Pappagallo pauroso: come comportarsi?

Pappagallo pauroso: come comportarsi?

Pappagallo pauroso? Ecco come dovreste comportarvi e gli errori da non commettere quando siete in compagnia del vostro animale

Come comportarsi se il nostro pappagallo è pauroso e spesso spaventato? Quando adottiamo un animale, vorremmo che si sentisse a suo agio e protetto dentro la sua nuova casa. Purtroppo però non sempre questo obiettivo si rivela semplice da raggiungere. Il vostro pappagallo potrebbe essere, ad esempio, molto pauroso, e la vita nella sua nuova casa potrebbe essere per lui fonte di spavento e agitazione.

Come fare per tranquillizzare il proprio pappagallo? Innanzitutto è di fondamentale importanza riuscire a capire cosa renda tanto inquieto il nostro animale domestico. Esistono molte cose che possono spaventare un pappagallo. Qualche esempio? I suoni eccessivamente forti, i colori troppo accesi, e persino i nuovi giocattoli che avete comprato per loro.

Vediamo dunque come affrontare la situazione nel miglior modo possibile, per aiutare il vostro pet a ritrovare la calma.

Pappagallo pauroso: occhio ai colori

Come abbiamo accennato, i pappagalli sono particolarmente sensibili ai colori molto accesi. Un quadro splendido nella stanza, agli occhi del volatile potrebbe sembrare una minaccia. Ciò farà sentire irrequieto il pappagallo, che reagirà urlando o beccandovi. In presenza dell’animale, indossate dei colori neutri, ma non solo. Scegliete colorazioni abbastanza tenui anche per quanto riguarda i giochi e gli accessori da inserire nella gabbia.

Forse non ama essere preso “in braccio”?

Come gli esseri umani, anche gli animali hanno la loro personalità. Alcuni adorano stare appollaiati addosso ai padroncini. Altri invece si agitano e hanno paura. Rispettate sempre l’indole del vostro pappagallo (e di qualsiasi altro animale domestico). Non costringetelo a rimanere addosso a voi se mostra chiaramente di non volerlo fare. Fate in modo che anche gli ospiti e i membri della famiglia rispettino questa semplice regola.

Pappagallo ha paura

Il pappagallo ha paura degli altri animali di casa?

Per voi, un cagnolino che da un bel bacione al suo fratellino pappagallo è una scena dolce, magari anche da condividere sui social. Purtroppo però il vostro pennuto potrebbe non essere esattamente d’accordo con voi. Sia chiaro, in molti casi la convivenza fra animali domestici molto diversi fra loro è armoniosa e amichevole. Tuttavia non possiamo mai generalizzare. Se il vostro pennuto si agita o si mostra pauroso, non forzatelo a stare addosso al cane o al gatto di casa.

Pappagallo pauroso: perché di notte si agita?

Un altro fattore che potrebbe scatenare la paura del vostro pappagallo è l’oscurità. No, non stiamo dicendo che i pappagalli hanno paura del buio. In realtà in alcuni casi sembrano spaventati da ciò che non riescono a riconoscere. Delle luci inaspettate, il passaggio di una persona nella stanza, ombre minacciose, un rumore in lontananza (di macchine, voci e così via). Tutto questo può scatenare la paura nel pappagallo. Per evitare che ciò accada, fate in modo che il piccolo possa dormire in una stanza abbastanza silenziosa e tranquilla.

Evitate i rumori forti

Come dicevamo, i pappagalli non amano affatto i rumori forti. Gridare da una stanza all’altra, radio o televisione a tutto volume, sono tutte situazioni che possono spaventare e rendere agitato il vostro pappagallo. Quando siete nelle vicinanze dell’animale usate un volume di voce normale. Non gridate e parlate in modo calmo e pacato. Quando vi rivolgete a lui, utilizzate un tono affettuoso e amorevole. Così facendo lo aiuterete a sentirsi più a suo agio.

Provate a seguire questi consigli per tranquillizzare il vostro pappagallo. Se il problema dovesse persistere, parlatene anche con il veterinario. Quest’ultimo potrebbe aiutarvi a comprendere le cause che scatenano la sensazione di paura.

Foto di Rutpratheep Nilpechr da Pixabay
via | Beakcraze
Foto di Arlin Mejia da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog