Petsblog Cani Un cane abbandonato insieme alla “sua” valigia

Un cane abbandonato insieme alla “sua” valigia

Un cane abbandonato insieme alla “sua” valigia

Cosa spinga un essere umano ad abbandonare un cane, amico fedele e compagno di vita, non lo sapremo e non lo capiremo mai. Purtroppo, però, queste cose succedono quotidianamente e la piaga degli abbandoni sembra essere incontrastabile. Una delle vittime di questo abbandono è Kai, un meticcio di shar-pei. Kai vive ad Ayr, un paese della Scozia meridionale. Kai è stato abbandonato come moltissimi altri cani. Il modo in cui è stato abbandonato, però, mi fa riflettere. Kai è stato lasciato alla stazione dei treni (luogo molto frequentato) e con un trolley pieno di sue cose come la sua ciotola, biscotti, giochi ed il suo cuscino.

Queste due cose mi fanno pensare che Kai non sia stato “buttato via” come uno di quei tanti cani che vengono comprati per far stare zitto un bambino a Natale e poi scaricati quando il bambino non si diverte più visto che Kai ha già tre anni. Mi fa pensare che Kai sia stato abbandonato per cause di forza maggiore e che il suo vecchio padrone abbia, a modo suo, fatto il possibile per far stare bene Kai. L’ha lasciato, appunto, in un luogo di passaggio così che la sua presenza non passasse inosservata e qualcuno chiamasse a breve le autorità ed in più ha lasciato le sue cose più care come a rendergli meno traumatico l’abbandono. Ovviamente non giustifico quanto fatto al povero cucciolone. L’idea della stazione, però, ha raggiunto il suo risultato visto che in poco tempo l’ente tutela animali ha preso Kai e l’ha portato in salvo. Inutile dire che, da quando la notizia è stata diffusa, l’associazione è stata inondata di richieste d’adozione che, si spera, serviranno per trovare al più presto una casa per lo sfortunato Kai.

Via| BBC News

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare