Petsblog Gatti Comportamento Gatti 5 giochi per gatti fatti in casa

5 giochi per gatti fatti in casa

Il fai da te non è solo utile al nostro mondo umano, ma anche a quello dei nostri piccoli amici felini. Ma come fare dei giochi per gatti con pochi materiali economici, per rendere le giornate dei mici di casa meno statiche? In questo articolo vedremo qualche progetto da realizzare in poco tempo, che permetterà a Fuffy di passare dei momenti divertenti solo o in compagnia umana.

5 giochi per gatti fatti in casa

Fonte immagine: Pixabay

I normali giochi per gatti domestici che troviamo nei negozi di animali spesso i nostri amici di zampa li snobbano, ma se sono fatti in casa il discorso varia. Di fatti, i mici spesso trovano divertenti alcuni oggetti che abbiamo in giro. La curiosità di Fuffy è nota e la si vede sovente con le cose che appartengono a noi umani.

Ma vista questa attitudine al furto di penne, guanti, portachiavi e piccoli accessori in tessuto, perché non adoperare i materiali di risulta che vorremmo gettare per farne dei giochi? Lo sappiamo, a volte basta anche solo che i nostri gatti ci vedano armeggiare con qualcosa di nuovo per incuriosirsi.

E questo ci avvantaggia, perché i giochi che andremo a realizzare per loro, li avranno già adocchiati in fase di progettazione e creazione. Li potremo anche lasciare incustoditi da qualche parte e vedere di nascosto le reazioni dei nostri piccoli amici.

Se questi esigenti controllori daranno parere favorevole, li potremo accompagnare nelle loro sessioni di gioco che renderanno meno statiche le giornate del micio di casa. Vi suggeriamo 5 progetti di fai da te semplici e veloci con i video di riferimento, da modificare se vogliamo qualcosa di personalizzato.

Giochi per gatti
Fonte: Pixabay

Palline per gatti fai da te

I calzini spaiati, un classico di ogni casa, ma anche un materiale strategico per realizzare delle palline morbide e irresistibili per gatti. Ci possiamo inserire ovatta o carta per dare volume, ma anche erba gatta o crocchette per fare in modo che il micio la trovi subito simpatica.

Se poi vogliamo riciclare in modo creativo dei vecchi rotoli di carta igienica o del filo di lana che non possiamo adoperare per i nostri lavori a maglia, il video ci mostra come fare.

Scatola gioco per gatti fai da te

Le scatole, che bella invenzione per il divertimento dei gatti, i quali ci si infilano con tutto il desiderio di occuparne ogni angolo. Ma gli scatoloni li possiamo anche adoperare per dei giochi per gatti fatti in casa, semplici e di veloce fattura. Ci basta inserire in una scatola dai bordi non alti dei tubi di cartone, in cui mettere palline o snack golosi.

Ai nostri piccoli amici non dispiacerà perdere qualche minuto di tempo per estrarre i premi con le zampe, così da poterseli gustare o giocare in pace.

Tunnel per gatti fai da te

Se abbiamo dei vecchi scampoli di tessuto, del filo di ferro e qualche cannuccia da cocktail, non ci serve altro per dei blocchi di tunnel. Li possiamo lasciare così in giro per casa, al fine da stimolare la curiosità dei gatti. O anche unirli insieme per un maxi serpentone che i nostri felidi potranno esplorare dall’inizio alla fine.

Di bello c’è che possiamo sostituire i tunnel ad ogni stagione, con tessuti più freschi e traspiranti in estate o più caldi e pesanti nel periodo freddo. In modo che questi giochi per gatti fatti in casa si adattino senza problemi al clima e i mici non li snobbino perché non confortevoli.

Canna da pesca per gatti

La canna da pesca con preda è l’abc dei giochi per gatti, in quanto stimola l’istinto di caccia dei nostri piccoli amici in pochi minuti. Si realizza in modo semplice e veloce, ma è nostra cura scegliere cosa mettere all’estremità del gioco. Ci sta una pallina di lana, dei ritagli di stoffa o anche dei fili di corda multipli.

Ma occhio, la carta o altri materiali che si sfilacciano in modo facile non dovrebbero essere adoperati per evitare il rischio di soffocamento se ingeriti o ostruzioni intestinali.

Tiragraffi per gatti

Il tiragraffi non è solo un progetto completo per mettere alla prova la nostra maestria col fai da te, ma anche un gioco utile per invogliare il gatto a rifarsi le unghie. Ma non su cuscini e divani di casa, per somma gioia di tutti gli abitanti. Ci servono delle tavole di legno e della corda di juta spessa, ma in sostituzione del primo, via libera al cartone.

Il legno o il cartone dovranno essere coperti dal filo di juta, che incolleremo con una vinilica atossica, in modo che resti fissata e non si muova. Se poi vogliamo che il micio trovi più simpatico il nostro tiragraffi, rispetto a quelli dei negozi, ci possiamo aggiungere dei pendagli di stoffa con i quali giocare.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare