Cani blu in Russia: bufala o contaminazione da rifiuti tossici?

Cani blu in Russia: bufala o contaminazione da rifiuti tossici?

Cani blu in Russia: bufala o contaminazione da rifiuti tossici? Ecco cosa è accaduto ai cani avvistati nei pressi di una fabbrica abbandonata

Il recente avvistamento di un branco di cani blu in Russia ha destato molto interesse e curiosità in tutto il mondo. Sul web non ci si fa che chiedere se si tratti solo dell’ennesima fake news o se piuttosto il caso dei cani blu non sia collegato a un fenomeno di contaminazione da rifiuti tossici. Ma facciamo un passo indietro, e vediamo cosa è accaduto in questi ultimi giorni.

Nella città di Dzershinsk alcune persone hanno fotografato un gruppo di cani blu che si aggirava per le strade. Come potete vedere nel video, i cani hanno un colore che va dal blu chiaro al blu intenso, fino al verde. Che si tratti di uno “scherzo” ad opera di qualche persona priva di coscienza?

Del resto, non sarebbe la prima volta che qualcuno decide di tingere il pelo dei cani. Qualche anno fa vi abbiamo segnalato ad esempio la storia del cucciolo che rischiava la vita a causa del gesto assurdo della sua padroncina, che aveva deciso di usare la tintura per capelli sul suo animale domestico. E in passato abbiamo anche seguito il caso del cane rosso, che era stato appunto “colorato” dal suo irresponsabile proprietario.

Cani blu in Russia: la causa è una contaminazione?

Insomma, non ci sorprenderemmo se dietro al fenomeno dei cani blu della Russia vi fosse la mano di una persona senza scrupoli. In realtà anche la seconda possibile spiegazione vede alla base del problema l’azione dell’uomo.

I cani in questione sono stati fotografati nei pressi di una fabbrica di sostanze chimiche chiusa da anni. Si tratta della Dzerzhinskoye Orgsteklo, che produceva acido cianidrico e plexiglass. Il solfato di rame impiegato nella fabbrica è di colore blu, per cui molti ritengono che gli animali siano entrati in contatto con le polveri della fabbrica, e che per questa ragione abbiano assunto questa colorazione.

Foto e video dei cani blu della Russia sono stati condivisi su Instagram e su Vkontakte (la versione russa di Facebook), e stanno destando molta curiosità. Non rimane che attendere maggiori chiarimenti su questo strano e senza dubbio poco rassicurante fenomeno.

via | Gazzetta del Sud
Foto di rihaij da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog