China, il gatto cleptomane che ruba ai vicini per fare regali alla padroncina

China, il gatto cleptomane che ruba ai vicini per fare regali alla padroncina

La storia di China, il gatto cleptomane che ruba oggetti dai vicini di casa per fare dei regalini alla sua padroncina umana

Cari amici degli animali, oggi vogliamo presentarvi China, il gatto cleptomane che ha conquistato il popolo del web a suon di furti! China è una gatta che ruba oggetti di ogni genere, dai guanti alle calze, dai pacchetti di sigarette alle freccette, dalla posta dei vicini fino a, beh, qualsiasi cosa! A parlarci del bizzarro “vizio” di questa simpatica gatta ladra è stata la sua stessa padroncina Monica, che spiega che sin da quando è una cucciola China non fa che rubare oggetti di ogni tipo.

Ha cominciato con qualche furto dentro casa (la prima volta China ha rubato i calzini del coinquilino di Monica), per poi passare a svaligiare i cortili dell’intero vicinato. A Bored Panda, la mamma umana della gatta cleptomane ha spiegato di aver installato una telecamera per vedere da vicino le malefatte della sua micia. Da quando è iniziato il lockdown a causa della pandemia, Monica ha potuto osservare ancor meglio il comportamento della sua gatta:

Fondamentalmente va e viene a suo piacimento, rubando tutto il giorno. Fa 3-4 furti al giorno, a seconda di cosa le persone lasciano fuori. È un tale personaggio che ho pensato che a molte persone sarebbe piaciuto vederlo.

Ed è così che la ragazza ha deciso di aprire la pagina Instagram “Songs Of My Felines“, dove mostra le prodezze della sua micia.

China, il gatto cleptomane più amata del web

Ma con il vicinato come la mettiamo? Monica racconta che temeva che i suoi vicini potessero arrabbiarsi e costringerla a tenere la gatta chiusa in casa. Per questo aveva cercato di nascondere i furti il più possibile, ma era troppo.

Non potevo continuare a coprirla, quindi sono stata onesta. Ho lasciato ai vicini una borsa con i loro oggetti e una nota che spiegava cosa stava succedendo, con il mio numero di telefono e il contatto Instagram/Tiktok nel caso volessero vederlo da soli.

Con sua grande sorpresa, il vicinato si è mostrato molto comprensivo e anche piuttosto divertito dalle scene mostrate sui Songs Of My Felines. A quel punto Monica ha creato una “scatola per i resi” e l’ha posizionata in un posto difficile da raggiungere per la sua gatta, in modo da permettere ai suoi vicini di riprendersi il maltolto, senza togliere a China il piacere di rubacchiare qua e là ogni tanto.

via | Bored Panda
Foto di Petra Blahoutová da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog