Petsblog Uccelli Come capire se un pappagallo è felice

Come capire se un pappagallo è felice

Come capire se un pappagallo è felice? E perché il mio pappagallo si mette a testa in giù? Ecco quali sono i segnali da riconoscere

Come capire se un pappagallo è felice

Come faccio a capire se il mio pappagallo è felice? Un padroncino che si pone questa domanda, è con buone probabilità un ottimo amico umano per il proprio animale domestico. Quando adottiamo un pappagallo, un cane, un gatto o un coniglio, quello che dovremmo sperare è di riuscire ad allevare degli animali felici, in salute e sereni.

Capire se un cane è felice è abbastanza semplice. I nostri amici pelosi sono dei libri aperti, e ci permettono di comprendere facilmente il loro stato d’animo. Ma che dire degli “amici piumati”? Cosa fanno i pappagalli per farci capire che sono felici?

In questo articolo cercheremo di comprendere il linguaggio del corpo dei pappagalli, e capiremo quali segnali ci manda il nostro “pennuto” per farci capire che sta bene e che è contento. Fateci sapere se anche i vostri pappagalli assumono i comportamenti che andremo a vedere.

Ecco come capire se il tuo pappagallo è felice

  1. Il pappagallo canta, fischia e chiacchiera: se canticchia durante la giornata, e se “chiacchiera” con i suoi fratellini, molto probabilmente il vostro pappagallo sta bene ed è sereno. In generale si tratta di segnali che indicano che l’uccello è di buon umore, sano e contento. Se i versi sono particolarmente forti, probabilmente vuole attirare la vostra attenzione o farvi sapere che lui è nelle vostre vicinanze.
  2. Si appende a testa in giù: il vostro pappagallo si appende a testa in giù? Niente paura! Pare infatti che questo comportamento indichi che il pappagallo è felice, di buon umore e a suo agio nell’ambiente.
  3. Mastica: la masticazione è un comportamento naturale nei pappagalli. Beccare e mangiucchiare oggetti (meglio se si tratta dei loro giocattoli), è inoltre una fonte di divertimento e svago per i nostri pennuti.
  4. Abbassa la testolina: se abbassa la testolina verso il padroncino, il vostro pet vi sta chiedendo di coccolarlo e di fargli qualche carezzina. A tal proposito, qui potrete trovare alcuni consigli per accarezzare il pappagallo in modo corretto.
  5. La posizione della cresta: per finire, se un pappagallo è sereno e rilassato, e quindi completamente a suo agio, lo noterete anche dalla posizione della cresta. Quest’ultima sarà infatti all’indietro e retratta.

via | Farmandpetplace
Foto di Hans Braxmeier da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cosa fare se si trova un nido di uccelli sul balcone
Uccelli

Cosa fare se si trova un nido di uccelli sul balcone? In casi del genere, non bisogna fare praticamente nulla se non ammirare con pazienza e rispetto la nascita e la crescita dei tuoi nuovi amici pennuti. Se dovesse rendersi necessaria la rimozione del nido, non agire autonomamente, ma contatta gli enti locali che si occupano della protezione degli animali selvatici.