Petsblog Comportamento Gatti Perché i gatti si siedono sulla tastiera del computer e su tutto ciò che usiamo?

Perché i gatti si siedono sulla tastiera del computer e su tutto ciò che usiamo?

Perché i gatti si siedono sulla tastiera del computer e su tutto ciò che usiamo?

Oggi parliamo un po’ di psicologia felina, e scopriremo perché i gatti si siedono sulla tastiera del computer e su tutto ciò che usiamo. È capitato anche a voi di trovare il vostro micio comodamente sdraiato sul vostro computer? O magari lo avete beccato sopra il libro che stavate leggendo? Di tanto in tanto la mia gattina decide di intrufolarsi fra me e il mio libro per ricevere qualche coccola e impedirmi – già che c’è – di dare attenzione a quell’oggetto inanimato piuttosto che a lei.

Comportamento da gatti … fortunato chi li capisce! Ebbene, in questo articolo vogliamo scoprire insieme quali sono le origini di questa strana abitudine. Risponderemo quindi a una domanda che “assilla” milioni di padroncini di mici, ovvero: perché il mio gatto si siede sulla tastiera del computer?

Un piccolo spoiler: le ragioni sono diverse, e tutte perfettamente comprensibili.

I gatti si siedono sulla tastiera del computer per attirare l’attenzione

La prima motivazione è molto semplice, forse la più semplice e facilmente intuibile: i gatti vogliono attenzioni.

Se tu, umano, sei concentrato sul computer, come potrai mai dedicare le giuste attenzioni a me, il tuo adorato micio?

A grandi linee in questo consiste il “gatto-pensiero”. E noi umani dobbiamo solamente adattarci, posare il libro o smettere di scrivere, e dare la giusta considerazione al nostro micio. In fin dei conti, è proprio questo che succede. Quando il gatto sale sulla tastiera del computer, noi smettiamo di fare quello che stavamo facendo, e dedichiamo attenzione a lui, prendendolo in braccio, pronunciando qualche parola gentile o coccolandolo per qualche secondo.

Questione di superfici

Uno dei più strani comportamenti dei gatti potrebbe essere spiegato subito con una motivazione molto semplice: al gatto piace sedersi sul pc o sul decoder, o anche su un foglio, per una questione di “superficie”. Materiali diversi provocano infatti delle sensazioni diverse, e il micio potrebbe apprezzarle particolarmente. Un computer emana calore, un foglio di carta potrebbe essere fresco, una scatola di cartone potrebbe offrire quel calduccio e quel comfort che i gatti amano tanto.

C’entrano anche i feromoni?

E per finire, secondo il perfetto manuale di psicologia per gatti, i nostri mici potrebbero sedersi sugli oggetti che usiamo per via dei feromoni. Più esattamente, un gatto che si “struscia” sul computer potrebbe cercare semplicemente di contrassegnarlo come “suo”. Da una prospettiva ancor più ampia, è come se il micio volesse sottolineare che voi siete di sua proprietà.

Probabilmente però il micio sta solo cercando di assorbire il vostro profumo, perché in questo modo si sente più al sicuro e sereno.

Secondo voi qual è la spiegazione più plausibile? Perché i gatti si siedono sulla tastiera e su tutto ciò che usiamo?

Foto di IRCat da Pixabay

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare