Pistoia: soccorrono e adottano un cucciolo di cane, ma era un lupo

Pistoia: soccorrono e adottano un cucciolo di cane, ma era un lupo

Succede a Pistoia: soccorrono e curano un cucciolo di cane randagio, poi lo adottano. Peccato solo che era un lupo. Un lupo vero.

Succede anche questo: a Pistoia una famiglia soccorre, cura e adotta un cucciolo di cane. Peccato poi solo che si sia rivelato essere un cucciolo di lupo. Una famiglia pistoiese raccolse e si prese cura di un cucciolo rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un’auto. Pensando che si trattasse di un cucciolo di cane, la famiglia decise di adottarlo e lo chiamò Rufus. Solo che poi, tramite analisi genetiche, fu rivelato l’arcano: quel cucciolo dal mantello scuro non era un cane, ma un lupo vero e proprio. Anche se con un insolito mantello molto scuro.

Quel cucciolo di cane era in realtà un lupo

Una volta scoperto che il cane era un lupo, si è deciso di liberarlo nel centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena. Questo perché, a causa dell’incidente, il cucciolo era stato sottoposto a diversi interventi chirurgici ortopedici con tanto di innesto di protesi negli arti posteriori. Le operazioni sono riuscite, il lupo sta bene, tuttavia le conseguenze delle brutte fratture subite non gli permettono di tornare allo stato brado.

Per questo motivo si è optato per il centro di fauna selvatica. Qualche giorno fa il lupo è stato trasferito da Pistoia a Modena. A causa della sua indole selvatica (nonostante abbia vissuto in famiglia, il lupo ha mantenuto intatta la sua indole), è stato necessario l’intervento di un tecnico faunista abilitato alla tele-narcosi. Supervisionato dal servizio di Sanità pubblica veterinaria della Asl Toscana Centro e dai Carabinieri Forestali di Pistoia, ecco che il lupo è stato sedato.

Così è stato possibile spostarlo in sicurezza (per lui e per tutti gli operatori) dal recinto dove si trovava sull’ambulanza veterinaria del centro Il Pettirosso. Una volta giunto qui, dopo un congruo periodo di ambientamento, sarà liberato in un vasto tratto boscoso dove troverà altri lupi come lui.

Lupo in pericolo a Sarnano: forestali lo salvano dalla trappola dei bracconieri

Via | La Stampa

Foto di Yolanda Coervers da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog