Petsblog Cani Diabete mellito nel cane e gatto: quali sono le razze più a rischio?

Diabete mellito nel cane e gatto: quali sono le razze più a rischio?

Grazie all'ANMVI, scopriamo quali siano le razze di cani e gatti più a rischio di sviluppare diabete mellito.

Diabete mellito nel cane e gatto: quali sono le razze più a rischio?

Diabete mellito nel cane e gatto – In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, anche i Medici Veterinari daranno il loro contributo. L’ANMVI e la MSD Animal Health hanno infatti istituito il Mese del Diabete del Cane e del Gatto: per tutto il mese di novembre i veterinari potranno sensibilizzare i proprietari nei confronti di questa malattia in modo che possano percepire per primi i sintomi e permettere al veterinario di fare diagnosi precoce. Ecco che allora l’ANMVI ha diffuso alcuni interessanti dati raccolti da Diabete Italia Onlus relativi al diabete in cani e gatti:

  • il diabete colpisce di più cani e gatti di età media o avanzata
  • nel cane sono maggiormente colpite le razze: Barboncino, Yorkshire, Golden Retriever, Labrador Retriever e Pastore Tedesco
  • l’incidenza maggiore si ha nelle femmine non sterilizzate
  • nel gatto vengono colpiti di più i mici sovrappeso o obesi, di età avanzata, sedentari e maschi non sterilizzati
  • la terapia prevede somministrazione di insulina, alimenti corretti e stile di vita corretto

Via | ANMVI

Foto | kpaulus

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come far addormentare un cane
Cani

Come tranquillizzare un cane di notte? Sapere come far addormentare un cane potrebbe essere di aiuto sia per te che per il tuo pet, specialmente se il cane non dorme per colpa dello stress, di una malattia o perché si sente a disagio. La privazione del sonno, infatti, potrebbe comportare spiacevoli conseguenze per il tuo pet. Per affrontare il problema, bisognerà individuare le cause sottostanti.