Petsblog Malattie animali Sangue nelle urine del cane, quando preoccuparsi?

Sangue nelle urine del cane, quando preoccuparsi?

Sangue nelle urine del cane, quando preoccuparsi?


Il sangue nelle urine del cane, in caso non si tratti di ematuria familiare benigna, spesso è il sintomo di altre malattie e disturbi ed è dunque sempre il caso di preoccuparsi. L’ematuria familiare è comune nei cani giovani, mentre nei cani anziani il sangue nelle urine può essere il segnale spia di un cancro. Nelle cagne l’ematuria spesso indica la presenza di infezioni delle vie urinarie.

Tra le cause del sangue nelle urine nel cane figurano infezioni e malattie del tratto urinario superiore, provocate dalla vasculite, l’infiammazione dei vasi sanguigni; calcoli e malattie renali; diabete; produzione eccessiva di steroidi dalla ghiandola surrenale; prostatite; cistite; tumori; malformazioni della vescica; un trauma; trombocitopenia (valori troppo bassi di piastrine nel sangue) ed altri disturbi che influiscono sulla coagulazione.

Anche alcuni farmaci, come quelli utilizzati per la chemioterapia, possono provocare piccole macchie di sangue nelle urine del cane. Riferite al veterinario di eventuali integratori che sta assumendo il cane: una dieta troppo ricca di vitamina C (acido ascorbico) può infatti falsare i risultati dei test.

Il veterinario effettuerà una diagnosi, basandosi sulla storia medica del cane ed analizzando sia le urine che il sangue, nei cani maschi può rivelarsi necessario anche un campione di sperma per accertare la presenza di malattie della prostata. La cistoscopia nei maschi e la vaginoscopia nelle femmine servono invece a diagnosticare eventuali infezioni delle vie urinarie o tumori.

Ovviamente la terapia varierà in base alla causa del disturbo. Se si tratta di urolitiasi (calcoli) si interverrà sulla dieta del cane ed in alcuni casi anche chirurgicamente. Le infezioni batteriche delle vie urinarie vengono invece curate con antibiotici. Il veterinario prescriverà farmaci specifici per contrastare le disfunzioni nella coagulazione del sangue. Insospettitevi se notate, oltre al sangue nelle urine, anche del muco e se il cane fa difficoltà ad urinare, fa pipì in casa senza riuscire a trattenersi ed urina di frequente.

Via | Petmd; Doghealthguide
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social