A Washington cani pagano per entrare in cimitero

cani cimiteroSiete pro o contro i cani nei cimiteri? Il problema come spesso accade non sono i cani che corrono nei cimiteri ma i padroni che non li controllano a dovere e li lasciano liberi di giocare e fare i bisogni in un luogo dove silenzio e riserbo dovrebbero regnare, i bisogni di un cane sulla tomba di un proprio caro non credo faccia piacere nemmeno a chi ha fatto dei cani la sua ragione di vita.

Per questo motivo molti cimiteri hanno superato il disagio semplicemente vietando l'ingresso ai cani, a mio avviso soluzione esagerata, ma se non riusciamo a fermare la maleducazione evidentemente dobbiamo limitarci a fermare i maleducati.

A Washington il Historic Congressional Cemetery ha adottato una soluzione alternativa, far pagare i proprietari di cani una quota annuale da utilizzare per la manutenzione del cimitero, soluzione che sembra sia piaciuta, un terzo del bilancio del funzionamento del cimitero proviene proprio dai fortunati cani, tanto da crearsi una vera e propria lista d'attesa.

Inoltre la presenza di cani e padroni è una garanzia contro il vandalismo. Cosa ne pensate? Soluzione originale o il cimitero non è luogo per cani?

Via | Dogblog.dogster
Foto | Obit-mag

  • shares
  • Mail