Storie vere: cane investe padrone

Storie vere: cane investe padrone

In un divertente post di qualche tempo fa, corredato da una simpatica gallery, Robo ci aveva parlato dei cani al volante e delle precauzioni da prendere quando li lasciamo soli in macchina. Christopher Bishop, che abita in Florida, è sicuramente ferrato sul tema, grazie ad una singolare esperienza. Il signor Bishop, infatti, un bel giorno […]


In un divertente post di qualche tempo fa, corredato da una simpatica gallery, Robo ci aveva parlato dei cani al volante e delle precauzioni da prendere quando li lasciamo soli in macchina. Christopher Bishop, che abita in Florida, è sicuramente ferrato sul tema, grazie ad una singolare esperienza. Il signor Bishop, infatti, un bel giorno ha notato che il suo furgoncino perdeva olio e così ci si è sdraiato sotto per controllare.

Il suo amato bulldog Tassey ha notato lo sportello aperto ed è subito salito sul furgone. Purtroppo per il suo padrone, Tassey ha involontariamente inserito la retro marcia (il furgone era in folle) dando così una stiratina al fianco sinistro dell’uomo, che stava cercando di mettersi in salvo. Per fortuna, al di là di un grosso spavento, non ci sono state altre conseguenze. Certo che ora Tassey non potrà più accedere al posto di guida fino a che non disporrà di regolare patente.

Via | L’arresto del carlino
Foto | Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Ti potrebbe interessare

Il bulldog Allegra promuove un concorso contro gli abbandoni
Bulldog

La causa principale degli abbandoni (soprattutto nei periodi di vacanza) è proprio causata dal problema degli animali che in molte strutture non vengono accettati. Il Ministro al Turismo Michela Brambilla ha dato una svolta a questa cattiva abitudine incoraggiando le strutture alberghiere ad attrezzarsi per ospitare, oltre agli umani, anche i loro amici a quattro […]