Il ticchettio delle unghie dei cani

Il ticchettio delle unghie dei caniAlcune mattine, lo ammetto, lancio degli strali ai miei cani. Nel silenzio ovattato del mattino, quando soprattutto in queste giornate uggiose, qualche minuto in più sotto le coperte è delizioso, loro si coalizzano. Sì, sono convinto che si accordano per farmi scendere dal letto e preparare loro la pappa.

La golden mi si piazza di lato, seduta a terra, mi fissa ed emette rumori bassi, quasi delle fusa, oserei dire; le altre due (una meticcia di piccola taglia e una bassotta) iniziano a girare intorno al letto, sotto la letto, avanti e indietro e le loro unghiette producono un ticchettio snervante. Se lancio apro gli occhi o lancio qualche urlo per fermarle, la golden capisce che sono sveglio... e via! Salta sul letto per farmi le feste (e quaranta chili di cane sulla pancia si sentono!). Se faccio finta di continuare a dormire, le due piccole camminano ancore più velocemente, facendomi incamminare, così, sulla via dell'esaurimento nervoso. Alla fine mi devo alzare e le loro code, felici, mi precedono in cucina.

A sera, il problema è simile: a una certa ora decidono che si deve andare a dormire. Quindi iniziano a fare avanti e indietro, poi lanciano qualche piccolo abbaio per attirare l'attenzione, infine la golden mi si para dinanzi con il suo codone in movimento e addio televisione! Nel momento in cui mi alzo per andare a dormire è tutto un correre per casa, con conseguente ticchettio di unghie (e, suppongo, parolacce di chi abita sotto!).

Perciò, mi raccomando, tenete curate le unghie dei cani (fatelo fare al toelettatore o al veterinario, se non siete esperti): oltre a evitare problemi al cagnolone, magari riuscirete a dormire qualche minuto di più!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: