Imperatore, il mastino tibetano da oltre un milione di euro

Imperatore, il mastino tibetano da oltre un milione di euro

Solitamente costa solo centomila dollari o giù di lì, ma per Imperatore ne sono stati spesi di più. Parliamo di un cane mastino tibetano che è stato venduto in Cina per 10 milioni di Yuan (poco più di un milione e duecentomila euro). Secondo molti cinesi i mastini tibetani (che non sono mastini ma cani da pastore e non sono nemmeno originari degli altopiani del Tibet) sono cani sacri che portano benedizioni, fortuna e protezione. Del resto queste sono caratteristiche di tutti i cani, no? E noi che ci viviamo insieme lo sappiamo benissimo!

Tornando a Imperatore pare che sarà destinato a diventare un cane da riproduzione: il suo umano pensa di affittarlo a circa sessantamila euro a monta, prezzo che può richiedere per via della bellezza e della stazza del cagnolone, grande anche per una razza nota per via del suo imponente fisico.

Non è la prima volta che cani mastini tibetani vengano venduti a cifre esorbitanti: lo scorso anno vi avevamo parlato di un altro cagnolotto della stessa razza venduto a un milione e mezzo di dollari.

Speriamo che, in ogni caso, Imperatore sia anche un cane amato...

Via | Giornalettismo
Foto | Mirror

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: