L'attore, il cane e la salvezza dal baratro


Molte volte sentiamo storie di questa o quella star che, una volta spentisi i riflettori del successo, cadono in uno stato di depressione accompagnato da abusi vari come farmaci, droga o alcool. Chris Klein è uno degli attori protagonisti della fortunata serie di film American Pie. Nel 2008 l'attore stava intraprendendo una strada pericolosa, quella della bottiglia. Per fortuna, però, non era solo. Aveva accanto a se il miglior amico che un uomo possa desiderare: un cane. Il cane in questione è il suo pastore tedesco di nome Chief.

Il cane aveva un comportamento a dir poco particolare, stando a quanto detto da Chris, ogni volta che lui prendeva in mano la bottiglia Chief cominciava ad agitarsi in maniera preoccupante. Questi continui "rimproveri" hanno fatto scattare una molla nella testa di Chris che l'ha spinto ad andare a disintossicarsi; non prima, però, di aver trovato una persona di fiducia che si prendesse cura del suo amato pastore tedesco. Adesso, anche grazie al prezioso aiuto del cane, tutto sembra essersi sistemato per il verso giusto.

Via| ATNews

  • shares
  • Mail