Il terremoto e l'emergenza pets


Come qualsiasi calamità naturale non sono solo gli uomini a venire colpiti. Anche cani, gatti e altri animali domestici, vivendo a stretto contatto con l'uomo, risentono dei danni, dei crolli, della paura che pervade i loro padroni. In Emilia, attualmente, ci sono numerosi animali che sono in condizioni precarie perchè scappati per la paura, rifugiati in case pericolanti o in posti ai quali non si riesce ad accedere. Ci sono però dei gruppi di persone che pensano anche a loro, per fortuna.

La situazione peggiore sembra essere quella dei gatti. Scappati chissà dove e difficili da ritrovare e impossibili da far rimanere nelle tendopoli. L'associazione Protezione del gatto ha aperto una casella mail (stregattara@gmail.com) per denunciare smarrimenti e ritrovamenti e anche un numero telefonico per lo stesso scopo 059/255769. Anche un'altra associazione ha deciso di dare il proprio aiuto. L'associazione si chiama Protezione Animali Carpigiana e i numeri di riferimento sono i seguenti : 320/425403 e 320/4620803. Un grosso in bocca al lupo a tutti, soccorritori e soccorsi.

Via| Eticamente
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail