Come proteggere cani e gatti dal caldo dell'estate

Alcuni consigli pratici per proteggere Fido e Micio dalle insidie estive.

Acqua fresca sempre a disposizione, cibo sistemato all'ombra per evitarne il deterioramento dovuto alle temperature eccessive, evitare di portare fuori il cane nelle ore più calde della giornata (12-16). Lo so, sembrano informazioni ovvie e scontate, eppure colpi di calore e disidratazione non sono un fenomeno ristretto a noi bipedi. Ogni anno d'estate si ripetono casi di cani lasciati in auto o fuori dai negozi ad arrostire sotto al sole, alcune di queste esposizioni a temperature roventi purtroppo arrivano a costare la vita all'animale.

Il cane, lo ricordiamo, non va mai lasciato da solo in auto, neanche con il finestrino abbassato: l'afa sarebbe comunque insopportabile. Chiamate immediatamente le forze dell'ordine e un veterinario se notate un cane rinchiuso nell'abitacolo che mostra segni di sofferenza e fategli ombra con dei giornali posti sulla vettura nell'attesa. Se riuscite a introdurre dell'acqua tanto meglio.

A casa assicurate sempre un posticino all'ombra a cani, gatti e alle loro ciotole. Tenete pulita la lettiera e fate attenzione a uova di parassiti presenti sul fondo. Per quanto riguarda lo sport, meglio evitare le attività troppo stressanti quando fa caldo. Ad ogni modo portatevi sempre dietro una bottiglietta d'acqua e la ciotola del cane per garantirgli una buona idratazione. Una dritta per chi vive con i gatti: per spingere il gatto a bere maggiormente, sono molto utili le fontane. Mantengono l'acqua sempre fresca e pulita. Inoltre l'acqua che scorre attira maggiormente il micio.

Come proteggere cani e gatti dal caldo dell'estate

In spiaggia, ricordatevi che anche il cane va protetto dai raggi solari troppo intensi che causano scottature. Si può spalmare la protezione solare sulla punta delle orecchie e le altre zone delicate e più esposte prima di andare in spiaggia.

Infine, controlliamo sempre accuratamente e scrupolosamente il pelo di Fido e Micio in questa stagione. Acari, zecche e pulci sono in agguato. Usiamo dei collari e dei prodotti antiparassitari e teniamo sempre pulite e disinfettate la cuccia, eventuali cuscini e copertine e tutti i giochi del cane e del gatto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail