Albero di Natale a prova di pets: 5 idee

Gli alberi di Natale a prova di pets si possono fare: ecco qualche pratica idea!

alberi di Natale a prova di pets

Chi vive con un pets in giro per casa teme il periodo di Natale: non tanto (o non solo) per la paura che cani e gatti possano mangiare pandori, panettoni e altri cibi tipici del periodo lasciati incautamente incustoditi per casa. Si teme soprattutto per le decorazioni: ammettiamolo, l'albero di Natale è una bella tentazione per cani e gatti... impossibile resisterle.

Cosa fare allora? Non ci pensate nemmeno a rinunciare all'albero di Natale e ad altre decorazioni da spargere per casa, avendo però cura di prendere qualche precauzione:


  1. Scegliete un albero di Natale robusto, evitando la neve finta e le palline di vetro, meglio optare per la plastica. Scegliete solo luci grandi, quelle piccole potrebbero essere ingerite.

  2. Tutte le decorazioni devono essere grandi, senza pezzi che si possano staccare facilmente.

  3. Micio non la ingerisca. Per rendere partecipe anche il gatto delle gioie del Natale, si può mettere un po’ di erba gatta nei pressi dell’albero.

  4. Avete mai pensato di costruire un recinto intorno all'albero o di optare per una delle tendenze del momento, l'albero di Natale appeso al soffitto a testa in giù?

  5. Se proprio il vostro pets non dà tregua alle decorazioni, esistono tantissimi alberi di Natale adesivi: a mali estremi...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail