Cose da sapere sui pappagalli: 7 consigli per renderli felici ogni giorno

Cose da sapere sui pappagalli: 7 consigli per renderli felici ogni giorno

Cose da sapere sui pappagalli: scopri quali sono i consigli più importanti per assicurarti che il tuo pennuto sia felice ogni giorno

Cosa bisogna sapere sui pappagalli? Adottare un pappagallo può portare molta allegria nella nostra casa. Tuttavia, come sempre, anche quando si sceglie di accogliere un amico pennuto è molto importante documentarsi in merito alle attenzioni di cui questi animali hanno bisogno. Ad esempio, quali giochi serviranno? Ogni quanto va cambiata l’acqua? Come allestire una gabbia per pappagalli? E ogni quanto pulirla?

Si tratta di ottime domande, alle quali bisogna trovare le giuste risposte, in modo da essere certi che il nostro nuovo amico sia davvero felice. Ebbene, in  questo articolo vogliamo segnalarvi i consigli utili per prendervi cura dei vostri pappagalli domestici nel miglior modo possibile.

Seguiteci per scoprire quanto è semplice far felice il proprio amico pennuto!

Cose da sapere sui pappagalli: 7 consigli da seguire

  1. Innanzitutto, prima di adottare un pappagallo (ma lo stesso vale per qualsiasi altro animale) sarà importante documentarsi bene in merito alle sue necessità. Chiedete ad esempio un consiglio al veterinario per scegliere l’alimentazione più adatta per il vostro nuovo pet.
  2. Fornite una buona ventilazione per il vostro pappagallo. Fate in modo che il piccolo non sia costretto a rimanere in una stanza chiusa e polverosa, ma posizionate la gabbia in un punto fresco e ventilato della casa.
  3. Date del cibo fresco ogni giorno al vostro pet. Fate attenzione alla scelta degli alimenti, e ricordate che alcuni di essi (come ad esempio avocado, cioccolato, funghi e diversi altri) sono tossici per i pappagalli.
  4. Rimuovete i prodotti freschi dalla gabbia entro quattro ore.
  5. Pulite la gabbia regolarmente, evitando di utilizzare saponi potenzialmente tossici per l’animale. Nei negozi specifici potrete trovare i prodotti adatti per pulire la gabbia. Trespoli e giocattoli (e ovviamente tutta la gabbia) devono essere lavati ogni settimana.
  6. Cambiate l’acqua almeno una volta al giorno (preferibilmente due), soprattutto se il vostro pappagallo dovesse sporcarla facendo il bagnetto o lanciandovi del cibo.
  7. Non limitatevi ad acquistare dei semi per la sua alimentazione: la dieta di un pappagallo deve essere varia, ricca di cibi nutrienti (molti dei quali devono essere freschi). Chiedete al veterinario quali sono gli alimenti più adatti per il vostro animale.

A questo punto non vi rimane che aprire le porte di casa al vostro amico pennuto, e costruire con lui una splendida amicizia.

Foto di Robert Krajewski da Pixabay
via | Birdstreetbistro

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog