L’infermiere è esausto: il gesto del gattino randagio scalda il cuore

L’infermiere è esausto: il gesto del gattino randagio scalda il cuore

La tenera storia di Flaty, un infermiere che lavora in Egitto, e di un gattino randagio pronto a confortarlo e coccolarlo

Oggi vogliamo raccontarvi la tenera storia di un gattino randagio che ha regalato un sorriso a un infermiere esausto. Durante la pausa di un lungo, lunghissimo turno, Flaty, un giovane ragazzo che sta studiando per diventare infermiere, e che sta svolgendo il suo tirocinio in un ospedale dell’Egitto, ha ricevuto una sorpresa davvero dolce e coccolona.

Mentre si trovava seduto nel cortile dell’ospedale insieme a un suo amico, ha ricevuto un “regalo” da parte di un gattino randagio, anzi, una gattina! La micia si è avvicinata al giovane aspirante infermiere, gli si è accoccolata addosso e ha sonnecchiato sulle sue gambe. Un comportamento molto strano per un gatto randagio, soprattutto se si considera che in Egitto spesso gli animali che vivono in strada vengono maltrattati dalla gente, per cui tendono a tenersi ben alla larga dagli umani!

Ebbene, la piccola micina deve aver capito che c’era davvero qualcosa di buono in Flaty. Probabilmente si è anche resa conto che il giovane infermiere aveva bisogno di un po’ di conforto e di affetto.

Gattino randagio infermiere

Del resto, come racconta lo stesso ragazzo, durante il tirocinio il suo carico di lavoro è incredibilmente faticoso (i turni sono anche di 12 ore al giorno). Di certo la sua quotidianità è quindi spesso stressante e difficile. Il tenero gesto di quella gattina però è riuscito a riportare un po’ di serenità nella sua giornata.

Dopo aver sonnecchiato per circa mezz’ora, la micia ha coccolato un altro po’ l’infermiere, per poi scendere a terra e andarsene. Flaty racconta di non aver più visto quella piccola e affettuosa randagia, ma di esserle comunque molto grato per il tenero conforto che gli ha regalato. È innegabile, gli animali sanno amare molto più di tante persone.

via | JustSomething

Foto da Instagram
Foto di DarkmoonArt_de da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog