Pancreatite e insufficienza renale acuta nel cane

Pancreatite e insufficienza renale acuta nel cane

Spesso, in corso di pancreatite del cane, si nota anche una forma di insufficienza renale acuta, cosa che provoca una prognosi peggiore.

Molto spesso in corso di pancreatite acuta nel cane, il vostro veterinario potrebbe riscontrare anche una forma di insufficienza renale acuta. Un danno acuto renale in corso di pancreatite acuta è molto frequente, sia in medicina umana che in medicina veterinaria. Il problema è che i cani che manifestano un danno renale acuto durante una pancreatite acuta hanno un tasso di mortalità più alto rispetto ai cani che hanno pancreatite acuta, ma senza danno renale. In altri termini, in caso di pancreatite acuta con concomitante insufficienza renale acuta la prognosi è peggiore. Ma quanto è frequente il danno renale acuto nei cani con pancreatite acuta?

Amilasi e lipasi nel cane e nel gatto: diagnosi di pancreatite o di insufficienza pancreatica?

Pancreatite acuta e insufficienza renale acuta nel cane: un binomio frequente

Lo studio dal titolo “Acute pancreatitis and acute kidney injury in dogs” Gori E, et al. The Veterinary Journal, Volume 245, March 2019, Pages 77-81 ha proprio cercato di analizzare il rapporto fra pancreatite acuta e insufficienza renale acuta. Per la diagnosi di pancreatite acuta, visto che non esiste un test specifico, ci si è basati sulla presenza di minimo due fra questi classici sintomi di pancreatite acuta:

  • dolore addominale
  • diarrea
  • vomito
  • anoressia

A questi si aggiungeva la mancanza di altre anomalie a livello ecografico a carico di organi che non fossero il pancreas e una positività al test SNAP cPL. Si è poi proceduto a vedere quali di questi cani avesse sviluppato un danno renale acuto. Altri dati valutati, a livello ematico, sono stati i livelli di determinate sostanze nel sangue durante il ricovero:

  • creatinina
  • urea
  • amilasi
  • calcio
  • colesterolo
  • proteina C reattiva
  • leucociti
  • neutrofili

Si è così visto che nei cani sopravvissuti alla pancreatite, al momento del ricovero, i livelli di creatinina e urea erano molto più bassi rispetto ai cani che non sopravvivevano. Su 65 cani esaminati per lo studio in questione, ben 17 presentavano già danno renale acuto, cosa che causava una prognosi decisamente peggiore. Nel caso di presenza, poi, di oliguria o anuria (ridotta o assente produzione di urina), la prognosi era ancora più sfavorevole.

Attenzione all’insufficienza renale acuta in cani con pancreatite acuta

Quando il vostro veterinario diagnostica al vostro cane una pancreatite acuta e vi dice che la prognosi in questi casi è sempre riservata, prestategli attenzione. Molti proprietari sono convinti che la pancreatite acuta equivalga a un semplice mal di pancia o indigestione, non rendendosi conto della gravità della situazione. Se a una pancreatite acuta si somma un’insufficienza renale acuta, la prognosi diventa decisamente infausta, il che vuol dire che anche con le appropriate terapie e ricoveri, il cane ha alte probabilità di morire.

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Via | Science Direct

Foto | Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog