Napoli: arriva il museo del gatto nero

Il gatto nero verrà celebrato con l’apertura, a Napoli, di un nuovo museo dedicato a questo splendido animale.

museo del gatto nero

A Napoli verrà presto inaugurato il primo museo al mondo interamente dedicato al gatto nero, un animale che è stato spesso vittima delle superstizioni e della crudeltà di persone che – ancora oggi – lo considerano un simbolo di sfortuna e disgrazie.

Nel nuovo museo, che sarà inaugurato il 17 novembre 2019 nella città partenopea, potrete trovare tantissime opere d’arte, ma anche riferimenti letterari e reperti storici che narrano proprio la storia di questo animale tanto temuto nei tempi più antichi e (da alcune persone) persino nei nostri giorni.

La scelta di realizzare questo museo proprio nella città di Napoli è stata presa proprio perché la città è considerata una delle capitali internazionali della superstizione, come appunto quella secondo cui il gatto nero sarebbe portatore di sfortuna.

Come abbiamo detto, l’inaugurazione del museo del gatto nero si terrà il 17 novembre 2019, ovvero in occasione del Black Cat Day. La realizzazione di questo interessante progetto è merito dei membri dell’Aidaa, l’Associazione italiana difesa animali e ambiente, il cui Presidente Lorenzo Croce ha fatto sapere:

Ci saranno quadri, sculture, poesie, foto, materiale storico legato al gatto nero dai tempi in cui finiva arrostito sul rogo assieme alle presunte streghe fino ai giorni nostri. Daremo una sede stabile a tutto il materiale che abbiamo raccolto nei primi 15 anni di attività. Il Gatto Nero Day è diventata una solida realtà, lo si celebra non solo in Italia ma dovunque nel mondo, persino in Azerbaijian.

via | GrandeNapoli
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail