Petsblog Animali domestici Cani in spiaggia, 10 regole per vacanze serene al mare

Cani in spiaggia, 10 regole per vacanze serene al mare

Ecco qualche consiglio e regola di comportamento che i proprietari dovrebbero tenere a mente.

Cani in spiaggia, 10 regole per vacanze serene al mare

Come comportarsi con i cani in spiaggia? Ovviamente ci sono delle regole del buon senso indispensabili per garantire salute e benessere a Fido, ma anche per poter convivere con i nostri vicini di ombrellone, umani o no!

  1. I cani in spiaggia devono essere tenuti al guinzaglio, devono avere il collare con targhetta e tatuaggio o microchip e in alcuni lidi viene richiesto il libretto sanitario.
  2. Ricordatevi di portare in spiaggia una ciotola con acqua e di garantire un posto all’ombra per il vostro Fido.
  3. Il proprietario dovrà provvedere a pulire subito in caso il cane sporchi con le feci.
  4. Il proprietario dovrà controllare che il cane non arrechi fastidio a nessuno.
  5. In caso di necessità, potrebbe essere richiesta una museruola (ma non in tutte le spiagge vige questa regola).
  6. Il bagno in mare è libero, ma i proprietari devono sorvegliare il proprio animale.
  7. Il cane non deve mai essere perso di vista.
  8. Prima di partire, chiedete al veterinario, perché in alcune zone ci sono malattie per le quali è meglio arrivare preparati.
  9. Ogni tanto sarebbe bene portare a passeggio il cane, sempre con il guinzaglio.
  10. Prima di prenotare, chiedete informazioni sulle regole vigenti nel lido scelto.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quale razza di cane ama l’acqua?
Cani

Quale razza di cane ama l’acqua e il nuoto? La lista dei cani che amano sguazzare nell’acqua include il Terranova, il barboncino, il Labrador retriever e il Lagotto Romagnolo, ma non solo. In realtà, sono tantissimi i cani amanti degli sport acquatici.