Roma: uomo chiede riscatto dopo aver trovato un Chihuahua, subito arrestato

chihuahua

Da Roma arriva una brutta storia, fortunatamente con un lieto fine. Un uomo ha trovato un Chihuahua per strada e ha chiesto il riscatto alla padrona. Denunciato, è stato subito arrestato per estorsione. E' successo due giorni fa a Roma. Un uomo di 48 anni ha trovato un Chihuahua smarrito per strada. L'uomo è riuscito a contattare telefonicamente la proprietaria (anche qui ci sarebbe da capire come: se il cane ha il microchip, i Servizi Veterinari non rivelano a un perfetto sconosciuto i dati del proprietario per la legge sulla privacy. Forse la donna aveva postato annunci su Facebook o tramite volantini mettendo il suo numero di telefono?) che aveva perso il suo cucciolo poco prima a Tor Lupara. L'uomo dà appuntamento alla donna in piazza Caduti di Nassyria dicendole che le restituirà il cane dietro pagamento di una somma di denaro (100 euro).

Stranita dalla telefonata, la donna ha subito denunciato l'accaduto ai Carabinieri (la prima cosa da fare se mai vi troverete in una situazione simile), prima ovviamente di recarsi al posto convenuto. Arrivata qui, l'uomo ha ridato il Chihuahua alla donna dopo aver preso i soldi del riscatto e a quel punto sono arrivati i Carabinieri che, nascosti, avevano assistito alla scena. Una volta che la donna è rientrata in possesso dei cani, i Carabinieri sono intervenuti arrestando l'uomo con l'accusa di estorsione.

Via | Il Messaggero

Foto | pocketwiley