Petsblog Cani Inghilterra, negata l’acqua a un cane guida in una caffetteria di Caffè Nero

Inghilterra, negata l’acqua a un cane guida in una caffetteria di Caffè Nero

In Inghilterra un locale del brand Caffè Nero non ha voluto dare una ciotola dell'acqua a un cane guida. Ed è subito polemica.

Inghilterra, negata l’acqua a un cane guida in una caffetteria di Caffè Nero

In Inghilterra uno dei locali della catena Caffè Nero sta scatenando polemiche e indignazione per non aver dato una ciotola d’acqua al cane guida di un non vedente. Questa storia di scarso spirito umanitario è avvenuta a Exmouth, nel Devon: il locale non ha voluto dare dell’acqua da bere a Sydney, il cane guida di Oliver Gibbons, un uomo non vedente. Helen Fox, un’amica di Oliver, ha così spiegato quanto accaduto: “Faceva molto caldo, Sydney aveva lavorato molto quel giorno e così abbiamo deciso di levargli il guinzaglio. Ci siamo fermati in questa caffetteria, abbiamo chiesto dell’acqua per l’animale, ma loro hanno risposto di no. Ho provato a fargli capire in tutte le maniere che era un cane guida, ma non c’è stato verso”.

Niente acqua per il cane guida. E scoppiano le polemiche

Helen si dichiara sconcertata da quanto accaduto: non si può negare dell’acqua ad un animale, soprattutto ad uno da lavoro. Ovviamente Oliver adesso si rifiuta di tornare al Caffè Nero a causa di quanto accaduto. Dal canto loro un portavoce di Caffè Nero ha riferito che la vicenda è sotto esame e si è anche mostrato sorpreso: la politica dell’azienda, infatti, non vieta di fornire acqua a un cane guida.

Nel coro di proteste che si è levato, si è fatto particolarmente sentire anche Clive Wood, rappresentante dell’associazione Guide Dogs South West, che ha così ammesso: “Tutto ciò è vergognoso. Ci aspettiamo che tutte le aziende mostrino gentilezza e compassione verso tutti gli animali, ma in particolare per i cani di servizio che danno un sostegno prezioso alla vita dei più bisognosi”.

In effetti anche in Italia non tutti i locali accettano i cani e non tutti, purtroppo, mettono fuori delle ciotole d’acqua per loro. Comunque sia, negare ad un cane accaldato, in una giornata torrida, dell’acqua è molto più che discutibile, si rischia di mettere a repentaglio la vita del cane. Anche se la politica del locale magari vieta l’ingresso ai cani, un qualche modo per fornirgli dell’acqua lo si trova sempre se si vuole.

Via | La Stampa

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quanto dura il ciclo ai cani di taglia piccola?
Cani

Il ciclo estrale dei cani di piccola taglia dura tanto quanto quello dei cani di taglia media e di taglia grande. Forse l’unica differenza sta nella quantità delle perdite ematiche: i cani di grossa taglia tendono a perdere un po’ più di sangue rispetto ai cani di piccola taglia. Ma la durata delle varie fasi e i sintomi sono i medesimi