Incendi di Atene, cani e gatti dispersi: si cercano con appelli online

Gli incendi di Atene hanno causato la morte di molte persone e molte altre sono sfollate: si cercano anche cani e gatti dispersi.

Incendi

Gli incendi che stanno sconvolgendo la città greca di Atene hanno provocato diverse vittime (il bilancio provvisorio parla di 50 vittime), mentre sono molti gli sfollati che hanno dovuto lasciare le loro case o le strutture dove si trovavano ospiti per le vacanze estive, con le fiamme che sembravano inseguirli, anche fino al mare. I racconti dei sopravvissuti sono decisamente agghiaccianti e fanno venire la pelle d'oca: c'è chi parla di una seconda Pompei per la vastità e l'importanza dei roghi che stanno distruggendo ogni cosa. E il presidente parla di possibile origine dolosa.

I roghi che stanno devastando la capitale greca hanno purtroppo provocato delle vittime anche tra gli animali, mentre moltissimi altri risultano ancora dispersi. Su internet e in particolare sui social network sono apparsi molti post in cui si cercano animali scappati o scomparsi durante o dopo i roghi. I loro proprietari li stanno cercando, mentre persone che hanno trovato cani e gatti in giro da soli pubblicano le loro fotografie sperando di poter ritrovare presto i loro amici umani.

Ci sono sia residenti sia turisti che in queste ore di devastazione, di paura e di dolore devono anche fare i conti con i loro amici a quattrozampe che non si trovano più. E temono per loro il peggio vista la situazione che si aggrava di ora in ora.

Sui social network ci sono liste di animali dispersi e di animali ritrovati, con informazioni utili per poter permettere ai proprietari di riabbracciare i propri pets. In molti chiedono aiuto anche per portare in salvo cani e gatti bloccati in strutture che sono state distrutte o potrebbero essere presto raggiunge dalle fiamme. Dog's Voice, l'organizzazione animalista più importante della Grecia, parla di molti animali trovati morti, ma la speranza di trovarne ancora in vita è alta. E così è scattata la gara di solidarietà anche per loro!

Foto iStock

  • shares
  • Mail