Come calmare un cane spaventato dai botti

Cane che ha paura dei botti, petardi e fuochi d'artificio? Ecco cosa fare per calmarlo. E cosa non fare per non aumentare la sua fobia.

Cane che ha paura e si nasconde

Sono tantissimi i cani che hanno paura dei botti di Capodanno, dei petardi e dei fuochi d'artificio. Non tutti i cani sono spaventati in egual misura, ci sono anche quelli che non reagiscono minimamente ai botti. Tuttavia, se si ha un cane che ha paura dei botti, bisogna cercare di aiutarlo nel miglior modo possibile. Ma perché i cani hanno così tanta paura dei botti? In fin dei conti, i cani da caccia sono costantemente sottoposti al rumore di spari, equivalenti al frastuono di botti e petardi. Il fatto è che le razze di cani da caccia sono state selezionate nel corso dei secoli a non aver paura dei rumori forti. Non a caso, cani da caccia che risultano fobici nei confronti del rumore degli spari, vengono solitamente ceduti dai cacciatori a privati come cani da compagnia, in quanto non sarebbero in grado di accompagnarli nelle battute di caccia.

Tuttavia molti cani temono questi rumori: è un rumore forte, improvviso, di cui non capiscono l'origine e che loro, con il loro udito tanto migliore del nostro, percepiscono molto più intenso. Ecco che allora il cane si spaventa e mette in atto tutta una serie di comportamenti da paura o fobia.

Cane che ha paura dei botti: sintomi

Come capire se il cane ha paura dei botti? Ecco i sintomi:

  • trema
  • ansima
  • midriasi
  • coda fra le zampe
  • schiaccia le ghiandole paranali
  • cerca di scappare
  • tenta di nascondersi ovunque
  • potrebbe piagnucolare
  • potrebbe perdere urine e feci dall'emozione
  • alcuni cani cercano ossessivamente il contatto col proprietario, altri rifuggono qualsiasi contatto anche con le persone che conoscono (il che è un problema anche quando fuggono da casa in preda alla paura dei botti: alcuni cani poi non si fanno avvicinare neanche dai proprietari)
  • se messo alle strette, se non riesce a sfuggire dallo stimolo che provoca il suo attacco di panico o se viene forzato in malo modo a uscire da esso, potrebbe mettere in atto comportamenti aggressivi dettati dalla paura

Come riuscire a calmare un cane che ha paura dei botti?

Se avete un cane che ha paura dei botti, dei petardi o dei fuochi d'artificio, visto che si avvicina il periodo in cui, purtroppo, questi faranno la loro comparsa, ecco che vi conviene cominciare a pensarci per tempo:

  • se sapete che il cane ha paura dei botti, non aspettate il 31 sera per preoccuparvi su cosa fare. Sono mesi o anni che lo sapete, prendete provvedimenti prima. Il che vuol dire contattare un veterinario comportamentalista e lavorare con lui prima che inizi il periodo critico, non cinque minuti prima che inizi il conto alla rovescia di Capodanno
  • ci sono integratori che si possono dare al cane per aiutarlo nei momenti critici, ma vanno cominciati almeno qualche settimana prima dell'evento fobico perché facciano effetto. Anche qui non aspettate le 19.30 del 31 dicembre per andare dal veterinario e chiedergli cosa fare (magari anche lamentandovi se lo trovate chiuso). Avete avuto un anno di tempo per pensarci, non riducetevi sempre all'ultimo aspettando i giorni di festa o quando il veterinario è chiuso
  • preparatevi a tenere il cane in casa quei giorni. Ci sono proprietari un po' incoscienti che, pur sapendo che il cane ha paura dei botti e magari scappa, cosa fanno? Lasciano il cane in giardino durante la sera del 31 dicembre. Vi sembra logico? Lasciano un cane spaventato dai botti all'aperto, dove li può sentire ancora di più. E poi si stupiscono se il cane scappa

Ma cosa fare quando il cane ha paura dei botti? Proprio nel momento della crisi? Ecco qualche consiglio:

  • lasciare il cane in casa, controllando che porte e finestre siano ben chiuse e che non possa scappare da nessuna parte
  • per cercare di ridurre il suono dei botti, chiudere bene porte, finestre e accendere radio e TV
  • se possibile, rimanete in casa con lui. Se fattibile, prima che inizino a sparare, cercate di distrarlo con giochi o altro
  • se vuole nascondersi da qualche parte, lasciatelo fare
  • una volta che si è nascosto, ignoratelo. Non coccolatelo, non guardatelo, non parlategli. Sedetevi poco distante da lui e fate altro, ma mostratevi sereni e tranquilli
  • coccolatelo e lodatelo solamente quando esce e si avvicina a voi. Ma solo se è tranquillo: se lo accarezzate quando è spaventato, rinforzate la sua paura

Cosa non fare quando il cane ha paura dei botti?

Ed ecco cosa NON fare quando il cane ha paura dei botti:

  • pensare a come aiutarlo tre secondi prima che inizino a sparare i botti
  • il fai-da-te: vietati farmaci umani somministrati a casaccio. Se è vero che ci sono cani morti per collasso cardiocircolatorio a causa della paura dei botti, ce ne sono anche morti a causa di farmaci tranquillanti dati di testa propria dai proprietari
  • NON lasciatelo sul balcone, sul terrazzo o in giardino: poi non stupitevi se cade, fugge o si fa male
  • NON accarezzatelo quando ha paura
  • NON tentate di trascinarlo fuori dal suo nascondiglio (a meno che non si sia nascosto in un posto pericoloso)
  • NON sgridatelo, aumentereste solamente la sua ansia e paura

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail