Brasile, senzatetto in ospedale: i cani lo aspettano sulla porta

In Brasile un uomo senza fissa dimora è stato ricoverato in ospedale. E i suoi cani sono rimasti buoni ad attenderlo fuori.

cani senzatetto ospedale

Dal Brasile ci arriva una storia commovente che ha per protagonista un uomo senza fissa dimore e i suoi quattro cani. Cesar, un senzatetto di Rio do Sul, era finito in ospedale. Mentre lui era dentro a farsi visitare e curare, i suoi amici lo hanno atteso educatamente sulla porta. Non si sono mossi di lì, chiaramente in apprensione per il loro amico umano.

La foto è stata pubblicata da Cris Mamprim su Facebook ci racconta quello che ha visto con i suoi occhi e che ha immortalato nell'ospedale in cui lavora, l'Ospedale Regional Alto Vale. Erano le 3 del mattino. Un signore senza fissa dimore veniva visitato dai medici. Mentre i suoi cani lo aspettavano sulla porta.

L'infermiera racconta di quell'uomo e dei suoi amici:

Una persona semplice, senza lusso, che dipende dall'aiuto degli altri per superare la fame, il freddo, il dolore, la malvagità del mondo, ma ha i migliori compagni accanto a se e la cosa è reciproca. Si scambiano amore, affetto, calore, comprensione. Una persona che ci ha confessato che smette di mangiare per dar loro da mangiare. Non so come sia la sua vita, perché è sulla strada e non voglio neanche saperlo e giudicarlo, ma ammiro il rispetto e l'amore che nutre per i suoi piccoli animali. Vedendoli così, aspettando sulla mostra, dimostra quanto sono ben curati e amati. Ahimè se fossero tutti così... Se non ci fossero malizia, maltrattamenti...

Il personale medico, poi, ha deciso di far entrare gli animali nella struttura, per ospitarli mentre il loro amico umano era in cura e per dar loro qualcosa da mangiare nell'attesa. L'amore genera sempre amore.

Via | Corriere

  • shares
  • Mail