“Scegli, o me o i cani”: donna lascia marito e apre un rifugio per animali

Il marito la mette di fronte a una scelta importante, ma Liz non ha dubbi. Ecco come una giovane donna ha deciso di aprire un rifugio per bull terrier in difficoltà.

Liz e Bull Terrier

La storia che vi racconteremo oggi è davvero particolare. Protagonisti di questa vicenda sono Liz, Mike e dei cani in difficoltà. Liz e Mike sono stati innamorati per moltissimi anni, sin da quando la donna aveva solo sedici anni. Poco dopo aver terminato le scuole superiori la coppia ha deciso di sposarsi, e dal loro amore è nata una bambina di nome Ollie. Liz era da sempre una grande amante degli animali, ed aveva spesso accolto in casa tanti quattrozampe in difficoltà.

Un giorno però, il marito Mike, stanco di essere circondato da tanti animali, ha messo la moglie di fronte a una scelta ben precisa: la donna avrebbe dovuto scegliere fra lui e i suoi cani. La decisione non è stata affatto difficile però. Di fronte a questo ultimatum, Liz ha capito che era giunto il momento di cominciare un’avventura che – come lei stessa avrebbe raccontato - probabilmente avrebbe portato più amore che soldi.

Liz ha infatti deciso di divorziare dal marito, ed ha aperto un rifugio per bull terrier in difficoltà, il Beds for bullies, una fondazione che ospita attualmente trenta bulli “difficili”, e che sono quindi difficilmente adottabili.

Questa  razza è infatti spesso coinvolta in situazioni di maltrattamenti a causa dei combattimenti illegali fra cani. Dal canto suo, la donna racconta di essere davvero felice con i suoi amici a quattro zampe, ma spiega di non poter biasimare il marito per la sua scelta, poiché i due avevano da tempo preso due strade molto diverse. Che dire? Va dove ti porta il cuore!

via | La Stampa
Foto da Facebook

  • shares
  • Mail