Milano: come far viaggiare cani e gatti sui mezzi di trasporto

A Milano cani e gatti potranno viaggiare gratis sui mezzi. Ecco le ultime novità.

Gatto sul treno

A Milano, cani e gatti potranno viaggiare gratis sui mezzi di trasporto pubblico. Questa è la decisione a cui si è giunti nei giorni scorsi, quando l’aula del Consiglio comunale ha approvato all'unanimità l’emendamento che introduce la gratuità (senza limiti di tempo e di taglia) del trasporto pubblico per gli animali di affezione.

A presentare tale emendamento è stato il consigliere Gabriele Abbiati della Lega, il quale spiega che la sua approvazione permetterà di portare gli animali con sé in maniera più semplice e agevole, senza doverli lasciare necessariamente soli a casa:

Questo emendamento ci aiuterà a non lasciare a casa i nostri animali, che finalmente potranno accompagnarci senza nessun problema sui mezzi di trasporto.

Come far viaggiare cani e gatti sui mezzi di trasporto


La novità riguarderà l’intera rete, e sarà messa in atto nel rispetto delle modalità previste dal regolamento di trasporto. I cani potranno quindi viaggiare con guinzaglio corto e museruola, mentre i gatti dovranno restare dentro il trasportino durante il tragitto che faranno sul mezzo di trasporto.

Commentando il nuovo emendamento recentemente approvato, Alessandro De Chirico (Forza Italia) ha fatto sapere che sono in arrivo anche altre novità che riguardano i nostri amici animali:

Ora dovrà essere adeguato il regolamento Atm affinché i proprietari di animali portino con sé il libretto sanitario europeo da mostrare in caso di richiesta del personale di Atm. Inoltre deve essere vietato l'uso delle scale mobili da parte dei cani per il rischio di incastro di zampe e unghie nelle giunture.

via | MilanoToday
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail