Pinguini gay adottano un uovo abbandonato

Una coppia di pinguini gay ha adottato un uovo abbandonato. Ecco la storia di Skipper e Ping.

Pinguini gay

Skipper e Ping sono una coppia di pinguini omosessuali che vive nello Zoo di Berlino. Di recente la coppia ha adottato un uovo che era stato abbandonato. A raccontarci la loro storia sono state le fonti locali, che fanno sapere che i due animali si comportano proprio come due genitori modello, covano a turno il loro uovo in maniera impeccabile, e si dimostrano davvero attenti e amorevoli.

L'uovo è stato abbandonato dall'unica femmina dello zoo, e Maximilian Jaeger, il portavoce dello Zoo, ha fatto sapere che probabilmente non è fertile, quindi i due animali potrebbero non provare la gioia di diventare genitori. Tuttavia, se davvero dovesse nascere un pulcino (evento che potrebbe accadere a Settembre), Skipper e Ping diventerebbero la prima coppia gay animale di uno zoo che ha effettivamente adottato un figlio.

Questa non è la prima volta che dei pinguini omosessuali attirano l’attenzione del mondo intero. Nello zoo di Toronto sono infatti ospitati Buddy e Pedro, due pinguini sudafricani gay, e su Queerblog tempo fa vi avevamo raccontato la storia della coppia di genitori (composta anche questa volta da due pinguini omosessuali) che aveva adottato un pulcino.

Insomma, il mondo animale non smette mai di sorprenderci positivamente, con storie che dimostrano quanto il concetto di “contro natura” sia a dir poco superato, e quanto sia l’amore a contare davvero, quando si vuole creare una famiglia, non trovate anche voi?

via | Ansa
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail