Tanzania: morta Fausta a 57 anni, era il rinoceronte più vecchio del mondo

In Tanzania si è spenta all'età di 57 anni Fausta: era il rinoceronte più vecchio del mondo.

Fausta, rinoceronte

In Tanzania è morta Fausta: all'età di 57 anni si ritiene che fosse il rinoceronte più vecchio del mondo. Secondo la Ngorongoro Conservation Area Authority, il santuario presso la quale era ospitata dal 2016, Fausta sarebbe deceduta per cause naturali la sera del 27 dicembre. Freddy Manongi del santuario ha spiegato che i loro registri mostrano che Fausta ha vissuto più a lungo di qualsiasi altro rinoceronte al mondo e per 54 anni ha vissuto in libertà. Secondo anche il WWF, i rinoceronti neri femmina hanno una durata di vita media che va dai 40 ai 50 anni (quelli in cattività, mentre in natura vivono leggermente di meno, intorno ai 43 anni). Solitamente hanno il primo cucciolo intorno ai 7 anni di vita, ma Fausta non ha mai avuto cucciolate.

Poco tempo fa era morta in Francia Sana, un rinoceronte bianco di 55 anni: in precedenza si pensava che fosse lei il rinoceronte più vecchio al mondo.

Fausta: addio al rinoceronte più vecchio del mondo

La storia di Fausta inizia nel 1965: qui il rinoceronte femmina venne scoperto nel cratere di Ngorongoro da un ricercatore, quando aveva solo 3-4 anni di vita. Da allora è sempre vissuta in libertà nel santuario. Tuttavia nel 2016 la sua salute cominciò a peggiorare: aveva perso la vista e subito diversi attacchi da parte di branchi di iene. Per questo morivo si rese necessario vincolarla in cattività.

I rinoceronti neri sono in pericolo di estinzione, anche se nel corso degli ultimi anni il loro numero è leggermente aumentato. Estinto, invece, il rinoceronte bianco settentrionale: Sudan, l'ultimo esemplare di questa specie al mondo, è morto lo scorso anno in Kenya. Ricordiamo anche che in Malesia si è estinto quest'anno il rinoceronte di Sumatra.

Via | CNN

Foto | Pagina Facebook della Ngorongoro Conservation Area Authority

  • shares
  • Mail