Petsblog Novità Informazione Un Halloween a prova di gatto, come proteggere il micio da dolcetti e scherzetti

Un Halloween a prova di gatto, come proteggere il micio da dolcetti e scherzetti

Si avvicina Halloween: ecco qualche idea per passarlo in sicurezza con il nostro adorato micio.

Un Halloween a prova di gatto, come proteggere il micio da dolcetti e scherzetti

Mancano poche settimane ad Halloween, ricorrenza che ormai si celebra da qualche anno anche qui in Italia. Come per tutte le feste che si rispettino, ci saranno tanti dolci e molta confusione in casa e per le strade ed i nostri amici gatti che sono animali molto abitudinari vanno tenuti al sicuro.

Niente allarmismi, solo qualche semplice precauzione di troppo che non guasta mai per mettere al riparo dai pericoli i nostri gatti. Quando ci sono bimbi che entrano ed escono di continuo da casa, se il vostro gatto vive esclusivamente indoor fate attenzione a che non sgaiottoli fuori, approfittando della confusione o spaventato dal trambusto e dalla violazione dei suoi spazi vitali.

Per quanto riguarda i dolcetti non devono mai rimanere incustoditi, in special modo quelli al cioccolato perché la teobromina contenuta nel cacao è tossica in alti quantitativi per i nostri amici gatti ed anche per i cani. Minore è il peso dell’animale, inferiore sarà la soglia di rischio della tossicità. Occhio anche a liquirizie e lecca lecca che rischiano se ingoiati di far strozzare il micio. Se notate sintomi come vomito e diarrea può essere il segnale spia di un’intossicazione in corso.

Meglio tenere il gatto in una stanza della casa sicura, un po’ più isolata da rumori e trambusto e campanello che suona di continuo, con i suoi giochi ed acqua fresca ed evitare che venga a contatto con decorazioni appuntite o peggio rovesci delle candele rischiando di bruciarsi (solitamente i gatti stanno lontani dal fuoco, non sono degli sprovveduti ma non si sa mai, giocando potrebbero rovesciare zucche ed altre candele accese, quindi occhio).

E per carità, risparmiate ai poveri gatti l’angoscia di travestimenti e costumi! Per molti mici è uno stress, anche se ad alcuni proprietari può sembrare divertente. Possiamo sempre optare per biscottini per gatti a forma di zucca e cappelli, ciotole e tappetini a tema, se proprio vogliamo coinvolgere anche loro nel clima di festa. Magari disegnate un bel muso di gatto sulla zucca intagliata! Verificate che il gatto abbia un collare identificativo con i vostri contatti ed evitate che esca ad Halloween: alcune persone violente e superstiziose trasformano non di rado un’occasione di festa in un eccesso di euforia ai danni dei poveri animali.

Foto | Flickr; Alisha V

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Il cioccolato fa male ai gatti?
Gatti

Il cioccolato fa male ai gatti? E quando è il caso di chiamare il veterinario? Se il tuo gatto ha mangiato della cioccolata, è sempre saggio contattare il medico. Proprio come per i cani, anche per i gatti il cioccolato è un alimento tossico e potenzialmente letale. Alcune varietà di cioccolato, tra l’altro, sono più pericolose rispetto ad altre.