Capricci Felini: Quando i gatti ci studiano

Questo corto di carta è un cult sulla Rete. E' splendido perché riassume in maniera satirica la particolare capacità dei nostri gatti di conoscerci davvero. La strategia del più piccolo (ma grande capolavoro, parola di Leonardo) dei felini è probabilmente uno degli aspetti più affascinanti del prezioso animale.

Sanno benissimo come ci comportiamo e cosa devono fare per aiutarci a capire come soddisfarli. Il rito della sveglia al mattino è uno di questi momenti. Il gatto di rado si lamenta, a meno che non ce ne sia davvero bisogno (o che non abbia un caratteraccio), ma si muove per ottenere quello che vuole e non si arrende mai.

Perciò ci osserva, ci studia, e sferra l'attacco al momento giusto con quello stile unico che ci sorprende sempre. Calore, affetto, comprensione, fusa. Non sono emozioni calcolate o da opportunista come tanti superficiali critici dei gatti amano ripetersi addosso. Ma vengono dosate con accuratezza perché i gatti non vanno mai sopra le righe, le ricamano personalmente. Il gatto non riceve per pietà, ma per stima.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: