Genio, il cane poliziotto dei record va in pensione

Solo ieri vi parlavamo della nuova vita a cui possono andare incontro i cani poliziotto una volta in cui vanno in pensione. Una nuova vita che può essere data anche da un comune cittadino che decide di adottare questi cani-eroi e portarseli a casa per dare loro una nuova famiglia. Oggi ci arriva la storia di un cane poliziotto davvero speciale: Genio. Genio è un pastore tedesco in forza alla Guardia di Finanza. Ha dodici anni ed è un vero campione nel suo campo. Nella sua lunga ed onorata carriera Genio ha scovato la bellezza di duecento chilogrammi di stupefacenti.

Genio è un fenomeno e, oltre ai dati inconfutabili, la conferma l'abbiamo anche dal suo compagno-conduttore finanziere. L'agente dice che con Genio si era instaurato un legame molto forte tanto da non servire nemmeno un comando vocale per far capire al cane quello che doveva fare ma bastava un'occhiata. Genio sul lavoro era inflessibile e preciso. Diffidava delle carezze ma era appassionato in quello che faceva. Ora Genio non è più un finanziere in attività ma questo non lo separerà dal suo conduttore visto che lui ha deciso di diventare il suo papà bipede.

Via| Libero News

  • shares
  • Mail