Lettiera coperta per gatti: pro, contro ed altri consigli per far abituare il micio

lettiera coperta gatto

Cari amici di Petsblog, se avete in programma un cambiamento di lettiera per il vostro micio, da scoperta a coperta, potranno tornarvi utili alcuni consigli pratici, frutto di lunghe contrattazioni tra me ed i miei esigentissimi gatti.

A prima vista la lettiera coperta, se viviamo in un appartamento, può sembrarci la scelta migliore per minimizzare gli odori. Solitamente infatti hanno filtri a carboni attivi ed una pratica paletta, alloggiata in uno scomparto dedicato, che può facilitarci le operazioni di pulizia quotidiana.

Ora bisogna vedere se a lui, monsieur le chat, piace. Per non complicarci la vita, possiamo fare una prova prima di spendere 50 euro inutilmente, a tanto ammonta il costo medio di una lettiera chiusa abbastanza capiente. Create una copertura di cartone fai da te sulla lettiera aperta ed osservate le reazioni del vostro gatto per qualche giorno.

Ci sono mici che apprezzano particolarmente il fattore privacy che garantisce una lettiera coperta, altri a cui la cosa è totalmente indifferente. La mia gattina, ad esempio, ha reagito come se niente fosse. Il maschio di casa, invece, è decisamente più esigente: inizialmente si è mostrato diffidente e non ha affatto gradito gli agguati che l'altra gli tendeva all'uscita dalla toilette. Se avete dei mici giovanissimi metteteli in conto.

Dopo aver annotato le prime reazioni e se optate per l'acquisto, meglio sceglierne una abbastanza ampia. Vale sia se avete un gattino, perché bisogna tenere in conto la crescita futura, sia se il vostro è un gatto già adulto, perché deve avere una certa libertà di movimento all'interno e non sentirsi troppo limitato.

Le prime due o tre settimane di adattamento mantenete entrambe le lettiere in casa e ricordate la regola: una lettiera per ogni gatto di casa. Ovviamente il fatto che la lettiera sia coperta non deve farci dimenticare di provvedere alla pulizia ogni giorno, togliendo i rifiuti solidi con la paletta.

All'uscita dalla lettiera posizionate un tappetino per evitare che i granelli di sabbia, se ne trascinano sempre dietro qualcuno, sporchino il pavimento. Se avete altri suggerimenti o volete chiederci chiarimenti, scriveteci pure. Alla prossima dalla redazione di Petsblog!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail