Il nostro cane ha paura dei temporali?


La paura dei temporali è comune in molti cani. Visto che sono molto più sensibili ai cambiamenti climatici avvertono prima il cambiamento del tempo e cominciano ad agitarsi. Questa malattia si chiama brontofobia. le origini di questa patologia sono principalmente due: o la madre aveva paura dei temporali e ha trasmesso la fobia ai cuccioli durante lo svezzamento o i cani sono rimasti particolarmente traumatizzati da episodi occasionali come, ad esempio, i botti di capodanno.

Come detto più volte possiamo utilizzare una seconda cuccia di "emergenza" posizionata in un luogo particolarmente silenzioso e protetto della casa e tirare fuori questa cuccia quando arriva un temporale. Non esagerate con le coccole perchè possono essere interpretate come se lo stato d'ansia sia giustificato. Parlate con un comportamentalista e discutete come agire. Ricordate che un cane molto "pauroso" può incorrere in molti pericoli come la fuga o l'autolesionismo.

Via| Eco di Bergamo
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail