Cosa si intende per animale esotico? E quanti sono gli animali esotici in Italia?

Sempre più spesso nelle case degli italiani troviamo come “animali da compagnia” dei pet che propriamente sono da definirsi esotici. Quanti sono? E, soprattutto, cosa si intende con “animali esotici”?

Esotika Perugia 2013

Sul versante animali esotici da tenere in casa come pet ci sono diverse fazioni: favorevoli, contrari, probabilisti, indifferenti. Proviamo a sondare un po’ il terreno, partendo da una domanda forse ovvia: cosa si intende per animali esotici?

Due sono le definizioni che possiamo prendere in considerazione. La prima – restrittiva ma chiara – è la seguente:

Sono da considerare “esotici” tutti quegli animali che non dovremmo mai vedere dal vivo nei nostri paesi.

Un'altra definizione, più ampia, è quella proposta dall’Associazione Animali Esotici e parte dalla definizione di due gruppi: nel primo vengono messi cani e gatti mentre tutti gli altri animali vanno nel secondo gruppo. Da qui scaturisce una definizione onnicomprensiva:

Tutte le specie animali, legalmente detenute, presenti nelle case italiane come animali da affezione, siano esse invertebrati, pesci, anfibi, rettili, uccelli o mammiferi.

Animali esotici in casa: elementi da tenere in considerazione


Esotika Perugia 2013

Indipendentemente dalla definizione che vorrete fare vostra, ci sono alcuni elementi importanti da tener presente:


  • gli animali esotici devono essere tenuti in maniera legale

  • è necessario informarsi bene sulle abitudini alimentari dell'animale che intendete prendere

  • si deve cercare di ricostruire l'habitat naturale degli animali esotici

  • in nessun caso – ma questo vale per tutti gli amici che abbiamo in casa – l'animale esotico va considerato come un trofeo o un qualcosa di pregio da mostrare agli amici e di cui vantarsi: è un essere vivente e, come tale, merita tutto il rispetto

  • è dovere di chi ha in casa un animale esotico fare di tutto perché essosi trovi bene, sia nutrito in maniera adeguata e riceva le cure necessarie

Quanti sono gli animali esotici in Italia?


Esotika Perugia 2013

Non si ha una stima precisa sulla presenza degli animali esotici nelle case italiane. Stando ai dati forniti dall’Associazione Animali Esotici:

Il numero di questi animali è enorme. Secondo alcuni dati recenti, il coniglio è statisticamente il terzo animale da compagnia più presente nelle case degli italiani dopo cani e gatti. Seguono 1.000.000 di tartarughe d’acqua dolce, 500.000 roditori, 50.000 iguane, 20.000 pappagalli, 10.000 serpenti e circa 500.000 altri animali esotici.

Qual è il vostro punto di vista sulla presenza degli animali esotici nelle nostre case? Ne avete uno? Ci raccontate le vostre esperienze?

  • shares
  • Mail