La cagnolina che salva il gattino in un burrone

Una storia commovente giunge dagli Stati Uniti dove una cagnolina ha fatto da mamma a una gattina.

Sembrava una segnalazione come un’altra ma quando Michelle Smith, ufficiale della protezione animali della città di Anderson, Carolina del Sud, negli USA, si è trovata dinanzi quel cane di razza Shi Tzu si è commossa all’inverosimile per l’incredibile scena che ha visto. Ma andiamo con ordine.

Una telefonata aveva avvisato la protezione animali locale che un cane era caduto in un burrone e che i suoi abbai si sentivano a grande distanza. Così Michelle Smith si è recata sul luogo indicato e, seguendo anche l’abbaiare del cane, si è avventurata attraverso il folto fogliame e giù per la scarpata, sempre più ripida. Ha intravisto il cane che continuava ad abbaiare e si è industriata per soccorrerlo. Ed è qui che ha scoperto qualcosa che l’ha colpita nel profondo: il cane, infatti, proteggeva un gattino che, in tutta quella situazione, si era attaccato alle mammelle della cagnolina e cercava il latte.

Michelle si è subito organizzata per mettere in salvo le due vite e, una volta recuperati cane e gatto, li ha portati subito al più vicino rifugio per i dovuti controlli. Si è così scoperto che il cane aveva anche un collare: forse è stato abbandonato?

Al rifugio cane e gatto sono rimasti insieme e la cagnolina Shi Tzu si prende cura del micino, che continua a succhiare il latte dalle mammelle del cagnolotto, mentre i volontari del rifugio integrano la dieta del micetto con le sostanze nutritive che non possono venirgli dal cane.

Michelle Smith ha commentato:

Le cose belle succedono a volte, ma cose così speciali si vedono raramente. Questa bellissima esperienza basterà per farmi andare i prossimi sei o otto mesi. È uno dei motivi per cui amo il mio lavoro.

La cagnolina che salva il gattino in un burrone

Il video in apertura di post è di repertorio per mostrare che cani e gatti possono benissimo andare d'accordo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Passione per i gatti

  • shares
  • Mail