Come costruire un habitat economico per le cavie

Pochi errori vengono fatti nella costruzione del recinto economico per cavie nel video di cui sopra!

Come video tutorial per la costruzione di un recinto economico per cavie il video può andare abbastanza bene. Vediamo un momento di dare qualche dettaglio in più e correggerne gli errori.

Prima di tutto diamo un'idea dei costi: come da video acquistare dei cubes, assolutamente reperibili anche in Italia, ha un costo quanto meno irrisorio. Per il dove acquistarli: ci sono alcuni negozi on line e, personalmente, ne ho trovati anche in grossi supermercati a 9,90 euro in promozione. Per vedere e capire quante confezioni acquistarne è sufficiente contare il numero dei pannelli: per costruire un recinto di circa 140 cm per 80 cm bisogna per forza di cose prendere 2 confezioni.

Altro elemento utile è il polionda: ossia quel foglio in plastica bianca dura che vedete sul finale e che fa da fondo del recinto. Solitamente un foglio di 2 metri è sufficiente e va solo piegato nei punti giusti, il costo è di circa 10 euro. In ultimo, per mantenere più stabile il recinto, i ragazzi del video hanno messo anche delle fascette in plastica dura: una confezione di fascette costa pochi euro. Diciamo che con un totale di 35 euro otterrete un alloggio più che dignitoso per una coppia di cavie. Non avete 35 euro? Non prendete delle cavie, la logica è stringente!

cavie alloggio economico

Nel video il recinto viene posto ad un piano rialzato, utile in caso di presenza di altri animali che possono infastidire le cavie. L'errore secondo me sta nel come è stato ripiegato il polionda. Per quanto riguarda la pulizia (direi giornaliera) delle cavie, è necessario che il polinonda sotto sia in pezzo unico, ripiegato con bordi sollevati per non far uscire nè le cacchine delle cavie, nè il pellet che userete come fondo, nè il fieno che disporrete come cibo per le cavie ma che le caviette immancabilmente trascineranno in giro. Quando dovrete pulire quindi toglierete momentaneamente le cavie disponendole in un trasportino, sfilerete l'intero fondo, svuotandolo con una palettina e dandogli una sciacquata o in vasca o sotto al doccia. Per fortuna il polionda è piuttosto coriaceo e durerà molti lavaggi. Anche asciugarlo è assai semplice e veloce.

Detto ciò: vi sembra difficile come alloggio definitivo per le vostre caviette?

  • shares
  • Mail