La mia cavia ha partorito: cosa devo fare per i cuccioli?

Come mi posso prendere cura dei cuccioli di cavia?

Come possiamo prenderci cura dei cuccioli di cavia? Una piccolissima premessa: quando la cavia partorisce fa in teoria "tutto da sola". Dall'inizio del travaglio all'uscita dei cuccioli passa pochissimo tempo e il parto dovrebbe terminare in pochissimi minuti. SE notate anomalie (ovviamente dovete essere presenti) quali grosse perdite di sangue, la cavia che si "lamenta" ma non espelle i cuccioli o, peggio ancora, che termina il periodo di gestazione ma non nasce nessun cucciolo, è necessario recarsi di urgenza presso un veterinario esperto in animali esotici.

I cuccioli alla nascita sono già perfettamente formati, hanno gli occhietti aperti e hanno già il peletto. Mamma cavia li allatterà regolarmente fino al momento dello svezzamento, che accade circa 3 settimane dopo la nascita. Credo sia un tempo da svezzamento record: le caviette a questo punto devono essere sessate e, mentre le femmine possono continuare a convivere con la mamma, i cuccioli maschi vanno separati.

cavie cura dei cuccioli

I cuccioli non necessitano di particolari cure, ma chiaramente devono essere allattati, devono mangiare e bisogna assolutamente evitare le fughe! Sembra cosa scontata ma, se avete una gabbia a grate o avete un recinto a maglie larghe, che ovviamente non permette la fuga di una cavia adulta, bisogna pensare anche ai cucciolini, che invece possono facilmente infilarsi negli anfratti, e farsi del male o incastrarsi. Coprite quindi tutto con del polionda e fascettate, o mettete comunque una protezione per evitare fughe.

I cuccioli hanno bisogno di più calcio rispetto agli adulti: catalogna, fieno di erba medica e, perchè no, anche dei pellet con integrazione di calcio possono essere molto utili. Anche il prezzemolo contiene parecchio calcio: fate quindi attenzione all'alimentazione da somministrare!

Chiaramente una buona igiene del luogo in cui vivono e spazio per correre permetteranno una crescita più che adeguata!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail