Cosa posso fare se le mie cavie litigano?

Le vostre caviette litigano? Ecco come risolvere la situazione.

Se le cavie litigano un motivo c'è, da uno diciamo "più grave" a uno meno grave. Partiamo dalle cose più semplici:

litigio tra due caviette appena inserite. Bisogna prima di tutto verificare il sesso delle due cavie che andate ad inserire, l'ideale è formare un gruppo di femmine e un maschietto castrato. Due o più femmine insieme, ugualmente, vanno bene. L'inserimento è bene che sia fatto in un territorio neutro, ossia ad esempio stendere un bel pile a terra e metterci sopra molta verdura gradita è un buon metodo di avvicinare gli animali tra loro. Le cavie non sono animali estremamente territoriali ma è comunque bene non rischiare mettendo direttamente il nuovo elemento nel territorio già noto di chi ci vive!

Aggiungo: è possibile che ci siano piccole scaramucce anche in futuro, soprattutto quando una cavietta va in calore è possibile infastidisca un po' le altre, ma in genere non lo fa mai con estrema aggressività ma si limita a qualche musatina.

Vediamo invece il caso di più maschietti insieme.

cavie che litigano

E' abbastanza raro due maschietti convivano serenamente a meno che non stiano insieme fin da cuccioli o, si inserisca un cucciolino con un maschio adulto. Non è comunque detto che la convivenza funzioni. Chiaramente qui i dubbi si fanno più sostanziosi: infatti se durante l'inserimento i due maschi si battono i denti significa che sono pronti all'attacco. Onestamente, onde evitare che si facciano veramente male, è meglio organizzare il gruppetto di cavie come specificato prima: un maschietto castrato e una o più femmine, oppure più femmine insieme.

Le cavie sembrano molto dolci e buone, e lo sono con noi umani, ma tra loro, se usano i denti, si fanno molto male! Avete erroneamente preso due maschi? Se non si trovano tra loro è il caso di farli castrare, ritentare l'inserimento e,se di nuovo non funziona, far fare loro vite separate ma mettendoli insieme a due compagne femmine. Ricordate sempre che ADOTTARE è consigliabile all'acquistare, considerando che in questo modo una volontaria potrà spiegarvi per filo e per segno come procedere al meglio per l'animale.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail