Cani combinaguai: come identificare il colpevole?

Il sospettato di un disastro domestico potrebbe essere innocente, ma come capire chi è il vero responsabile?

Chi di voi ha un cane che combina un sacco di guai in casa, alzi la mano! I cani fanno danni in casa per svariate ragioni, dalla noia alla solitudine alla pura ed estrema vivacità, i nostri amici pelosi possono essere dei veri e propri disastri su quattro zampe. Noi spesso li sgridiamo ma, sotto sotto, ci divertiamo a guardare i loro occhioni languidi in cerca di perdono. Qualche tempo fa vi avevamo fatto vedere una gallery di cani con cartelli che indicavano le loro particolari "colpe". Per non parlare del cane Maymo, uno che di cartelli ha fatto la collezione! Tutto era messo in forma umoristica ma alcuni erano dei veri combinaguai!

Questo signore ha due cani, Gnarly e Casey. Al suo rientro a casa trova una scena piuttosto particolare. Gnarly è seduto sul divano. Per terra, davanti a lui, c'è un intera confezione di fazzoletti di carta di quelli che si aprono e si sfilano uno alla volta. In genere quelle confezioni contengono almeno cinquanta fazzoletti, potete immaginare con che "gioia" quest'uomo accolga il ritrovamento. Il primo imputato del disastro è ovviamente Gnarly, essendo il più vicino. Alla richiesta di spiegazioni, il cane fa il vago e distoglie lo sguardo. Chiaro atteggiamento da colpevole, direte voi. Non dimentichiamoci, però, che c'è anche Casey e qualcosa mi dice che sappia più di quello che si possa pensare e che Gnarly potrebbe essere innocente!

Immagine

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail