Petsblog Beagle Cosa sono i cani Beabull?

Cosa sono i cani Beabull?

Cosa è il cane Beabull? Conosciamo più da vicino questa tenerissima razza.

Cosa sono i cani Beabull?

Il cane Beabull è un animale nato negli Stati Uniti da un incrocio fra il Bulldog inglese e il Beagle. Il risultato è un cane non solo giocherellone, ma anche amorevole e – quando necessario – fortemente indipendente. L’aspetto di questi cagnolini è davvero molto tenero.

La maggior parte dei Beabull eredita infatti le rughe, la coda e le zampe dal Bulldog, ma le orecchie invece sono lunghe e cadenti come quelle dei Beagle, ed il muso è allungato come quello che caratterizza questa razza.

I cuccioli di Beabull sono carini, un po’ goffi e curiosi di scoprire il mondo che li circonda. Scopriamo qualche curiosità in iù in merito al loro carattere.

Beabull: carattere e personalità

Come potrete immaginare i beabull sono degli animali domestici estremamente affettuosi e devoti. Si tratta di ottimi cani di famiglia. I cuccioli andranno educati sin da subito, in modo che sappiano come comportarsi e come approcciarsi alla famiglia e agli altri cani. Una volta che sarà ben socializzato, il Beabull sarà un compagno di vita tenerissimo per la famiglia.

Questi animali sono estremamente affettuosi con i bambini, e tollerano anche i piccoli più turbolenti. Detto ciò, i beabull sono felici soprattutto quando hanno dei compiti e delle sfide mentalmente stimolanti, quindi non esitate a giocare con loro. Anche un semplice “nascondino” potrà rendere felice il vostro amico a quattro zampe.

Dal momento che ha le orecchie lunghe, il cucciolotto dovrà essere pulito con un panno umido una volta alla settimana, in modo da rimuovere eventuali detriti dalle orecchie. L’aspettativa di vita media per questa razza è di 10-13 anni.

via | PetGuide.com

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Antibiotici: quali sono gli effetti collaterali?
Cani

Gli antibiotici sono farmaci che uccidono o inibiscono la crescita dei batteri e vengono somministrati per via orale o parenterale per trattare le infezioni batteriche anche nei cani e nei gatti. Tuttavia, l’uso eccessivo o improprio degli antibiotici può portare a problemi e a effetti collaterali indesiderati. In questo articolo vengono esplorati l’uso degli antibiotici nei cani e nei gatti, fornendo informazioni su come utilizzarli in modo sicuro ed efficace.