Petsblog Gatti Comportamento Gatti Il gatto capisce se gli vuoi bene?

Il gatto capisce se gli vuoi bene?

Il gatto capisce se gli vuoi bene? E come dimostra affetto la nostra imperscrutabile palla di pelo? Queste sono due delle domande più comuni fra i proprietari di gatti di tutto il mondo. Per rispondere alla prima domanda: si, i gatti capiscono se il loro padroncino li ama, e sanno anche mostrare affetto, in un modo tutto loro.

Il gatto capisce se gli vuoi bene?

Fonte immagine: Pixabay

Se sei il fiero ma perplesso padroncino di un bel micione, probabilmente ti starai ponendo una domanda ben precisa: il gatto lo capisce se gli vuoi bene? È minimamente interessato ai sentimenti di noi poveri umani, o da per scontato che i suoi umili e bipedi servitori siano pronti ad accontentarlo perché, beh, cos’altro potremmo mai fare di più importante?

Lo ammettiamo, i pregiudizi e gli stereotipi sui gatti sono spesso divertenti.

C’è chi dice che i gatti dimenticano il volto del padrone dopo 3 giorni, e c’è chi sostiene che, per i nostri mici, non siamo altro che dei servitori dotati di pollici opponibili e, in quanto tali, utili solo ad aprire scatolette e pulire lettiere.

Ecco, come dicevamo, si tratta di (divertenti) falsi miti: in realtà i gatti non solo capiscono che li amiamo, ma sono in grado, a loro volta, di dimostrarci amore e affetto.

Certo, riuscire a decifrare i pensieri di un gatto non è semplice: per fare un esempio banale, difficilmente troverai il padroncino di un cane con un’espressione dubbiosa mentre si chiede se il suo quattrozampe lo ami o meno. I cani, per certi versi, sono più semplici da “leggere” e interpretare.

I gatti no, con loro dobbiamo davvero impegnarci. E in fin dei conti, può essere divertente andare alla ricerca di segni (di affetto) rivelatori, un po’ come degli speranzosi Sherlock Holmes in cerca di amore.

E allora, vediamo come capire se un gatto si trova bene con te e scopriamo se il tuo micio ha effettivamente capito che in te c’è ben più di un “banale” pollice opponibile da sfruttare.

Il tuo gatto capisce se gli vuoi bene?

La risposta breve a questa domanda è “si, i gatti capiscono se una persona li ama”. Come ogni risposta breve, però, anche stavolta vanno fatte le dovute precisazioni.

È vero, il tuo micio sa che gli vuoi bene, ma non lo capisce dal fatto che ti prendi cura di lui e lo nutri ogni giorno.

Oggettivamente, questo è un compito del tutto ovvio e scontato per chiunque decida di adottare un animale domestico. Il minimo che possiamo fare è nutrirlo e mantenerlo pulito e in buona salute, giusto?

Ma allora, come dire a un gatto che gli vuoi bene?

Con ottime probabilità, il gatto capisce che gli vuoi bene quando ti mostri interessato a lui, quando lo coccoli (senza oltrepassare i limiti della sua pazienza, naturalmente), quando parli con lui con un tono amorevole e quando gli dedichi una parte del tuo tempo.

E sempre in tema di amore e affetto, rispondiamo a un’altra domanda incredibilmente comune: come capire se il mio gatto mi vuole bene?

Come faccio a sapere se il mio gatto mi vuole bene?

Per sciogliere i dubbi di tanti padroncini confusi, vediamo come si capisce se un gatto si è affezionato al suo umano.

Alcuni padroncini ti diranno che quando un gatto si affeziona, lo capisci istintivamente. Lo senti. Ma diciamolo, non sempre l’istinto gioca a nostro favore, e allora sarà il caso di prendere nota dei comportamenti del nostro micio.

Se il tuo felino ti corre incontro non appena rientri a casa, con ottime probabilità è felice di vederti e non vede l’ora di farsi fare qualche coccola. Se non è amore questo…!

Un gatto affezionato al suo padroncino, inoltre, cercherà di attirare la tua attenzione. Non importa cosa tu stia facendo, se stai leggendo un libro, se stai scorrendo le pagine su Instagram, il tuo micio si accomoderà su di te e chiederà qualche coccola.

Tornando per un attimo alla nostra prima domanda, se ti chiedi come farsi voler bene da un gatto, beh, posa per qualche istante il telefono e dedicati al tuo amico a quattro zampe, lo apprezzerà sicuramente!

Altre dimostrazioni di affetto felino?

Quando il gatto ti segue in bagno o ti gironzola intorno in ogni stanza della casa, quando un gatto ti dorme addosso, o quando si accoccola con te, quando “ti impasta” o “ti miagola”, beh, con ottime probabilità ti sta dicendo che ti vuole bene e che si fida di te.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come capire se un gatto è geloso?
Comportamento Gatti

Come capire se un gatto è geloso? Beh, ci sono dei sintomi e dei segni abbastanza evidenti da non sottovalutare e confondere con il solito “Fa i dispetti”, rifugio facile e sicuro di tutti coloro che non vogliono approfondire i veri motivi che inducono un gatto a comportarsi in un certo modo