Cane e traversina: come insegnare al cane a sporcare fuori

Oggi andremo a vedere perché con alcuni cani è così difficile imparare a fare bisogni fuori, tutta colpa della traversina.

bassethound

Cane e traversina - Arrivano tantissime email alla posta di Petsblog con proprietari disperati a causa di cuccioli di cani che anche all'età di 6-7 mesi continuano a fare pipì e cacca in giro per casa. Scava scava si scopre che quasi sempre in questi casi il problema è collegato all'uso improprio della traversina. I proprietari di cani amano la traversina, ma non si rendono conto che la traversina deve essere un espediente temporaneo quando il cane è troppo piccolo per poterla trattenere troppe ore o non ha ancora adeguata copertura vaccinale e quindi nn può essere portato troppo a spasso.

Cane a traversina: perché non mi piace

Il problema è che i proprietari trovano comoda la traversina perché così non devono perdere tempo a portare a spasso più volte al giorno il cane. Quindi gli insegnano a farla lì e poi si stupiscono perché quella volta a settimana in cui si ricordano che avere un cane vuol dire trascorrere del tempo con lui in passeggiata il cane non capisce automaticamente che deve farla fuori. Strano, vero?

Altro problema: la coerenza. Quando si educa un cane ci va coerenza, negli atti e nelle parole. La situazione in media è questa: cane che viene portato in passeggiata poco, per periodi brevi, a orari irregolari. Magari tutti i giorni, tranne quel giorno e quell'altro perché non ce l'ho fatta. Con il povero cane che deve riuscire a capire perché a volte deve farla fuori quando il proprietario ha tempo e voglia di portarlo in passeggiata, a volte però deve farla dentro perché quella sera non si può uscire perché bisogna andare a cena con gli amici o la sessione di shopping si è protratta... l'unico messaggio educativo che stiamo dando al cane è che in pratica può farla dove e quando vuole perché non c'è una regola fissa.

La traversina non mi piace perché nella maggior parte dei casi non viene concepita come rimedio temporaneo, ma solo come sistema per salvaguardare la pigrizia del proprietario. E tralascio di parlare di quando ci si lamenta che il cane non la fa sulla traversina e poi si scopre che la suddetta traversina viene cambiata una volta a settimana. Strano che il cane non la voglia fare dove è tutto sporco, vero?

Cosa fare se ho ancora in casa la traversina?

A tutti quei proprietari che continuano a scrivere lamentandosi che il loro cane di 5 mesi non fa la pipì fuori, ma la fa in casa o preferisce tornare e farla sulla traversina: finché quella traversina starà in casa il cane non imparerà a farla fuori. Quindi la procedura corretta dovrebbe essere: quando il vostro veterinario vi dà l'ok dal punto di vista vaccinale, prendere la traversina e spostarla molto gradualmente verso l'uscita. Questo fino a quando non si riesce a portare la traversina fuori casa: a questo punto la si mette per terra e si invita il cane a farla lì sopra, ma avendo l'accortezza giorno dopo giorno di ridurre gradualmente le dimensioni della traversina fino a farla magicamente sparire.

Ricordatevi di premiare il cane ogni volta che la fa nel posto giusto, non sgridatelo se appena tornate a casa trovate feci e urine in giro altrimenti aumentate l'ansia e gli insegnate ad aver paura del vostro ritorno a casa e se lo cogliete sul fatto gli dite un NO secco e lo portate subito fuori casa. E appena possibile insegnategli a fare passeggiate lunghe e frequenti durante la giornata nel modo corretto. Se non avete idea di come si faccia, allora vi conviene farvi seguire da un veterinario comportamentalista in modo da evitare errori e porre rimedio a quelli già fatti. Questo soprattutto se avete già fatto quanto consigliato e il cane continua a farla in giro: probabilmente si è già instaurato un problema di ansia, per questo ci va uno specialista che vi spieghi come gestire la situazione.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | beckleybisset

  • shares
  • Mail