Come viaggiare col cane in auto, ecco cosa dice la Polizia Stradale

Cosa dice la Polizia Stradale in merito al fatto di viaggiare col cane in auto? La parola alla legge.

Viaggiare col cane in auto - Cosa dice la legge e la Polizia Stradale su come viaggiare in auto col cane? Il tutto è regolamentato dall'articolo 169 del Codice della Strada: "E' consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.", il tutto a patto che non diano impedimento a chi guida.

cane auto

Quindi per viaggiare secondo la legge col cane, se ci sono più di un animale a bordo serve o la gabbia da trasporto o la rete divisoria autorizzata. Quindi niente fai-da-te. Se c'è un solo cane, in linea teorica è possibile viaggiare anche con il cane seduto sul sedile posteriore e la pettorina collegata con apposito moschettone (lo trovate nei negozi per animali) alla cintura di sicurezza, anche se obiettivamente l'articolo 169 non ne parla espressamente, ma la Polizia Stradale lo consente.

Cosa non fare

Ci sono alcuni comportamenti errati nel trasporto del cane che mettono a rischio l'incolumità del cane, quella delle persone che viaggiano con lui in auto e tutti gli altri automobilisti. NON bisogna mai lasciare il cane libero nell'abitacolo dell'auto, anche se tenuto in braccio: se si spaventa e vi finisce fra i pedali, l'incidente è assicurato. Inoltre se si apre la portiera, il cane potrebbe scappare, finendo dritto sotto una macchina.

Foto | allenthepostman

  • shares
  • Mail