Le 10 razze di cani meno popolari secondo l'American Kennel Club

Ecco le dieci razze di cani meno popolari secondo l'American Kennel Club.

skye terrier

I cani sono i migliori amici dell'uomo. Però a quanto pare ci sono alcune razze che sono più popolari rispetto ad altre, indipendentemente dal temperamento e dal carattere del cane. PetBreeds è un motore di ricerca verticale di Graphiq che ha deciso di stilare una classifica al contrario. Di solito si vanno infatti a vedere quali siano le razze più amate dai proprietari, qui invece si va a vedere quali siano le dieci razze meno popolari di cani basate sulla classifica di popolarità stilata dall'American Kennel Club (associazione che tiene sotto controllo 184 razze). Ma perché ci sono alcune razze più gettonate e altre meno? Molto dipende dallo stile di vita, a volte si tratta di una questione di carattere o di stile di vita. Ecco dunque le dieci razze di cani meno popolari con anche i probabili motivi per cui non sono così diffuse:

  1. Foxhound inglese: troppo attivo per la vita da appartamento
  2. Harrier: idem come sopra, è un cane molto attivo non adatto alla vita da appartamento
  3. Norsk Lundehund: cane molto attivo con pelo non ipoallergenico
  4. American Foxhound: altro cane molto attivo non adatto alla vita da appartamento
  5. Otterhound: pelo troppo fitto, scarsamente adattabile come razza e non adatto alla vita da appartamento
  6. Cesky terrier: difficile da pettinare, difficile da addestrare, difficile da gestire e non adatto come primo cane
  7. Spitz finnico: pelo difficile da gestire e ha bisogno di parecchio esercizio fisico
  8. Chinook: difficile gestire il mantello e non adatto alla vita da appartamento
  9. Cane da Pastore dei Pirenei: razza energetica che richiede parecchio esercizio fisico, una costante cura del mantello e non è adatta alla vita da appartamento
  10. Skye Terrier: difficile da addestrare, non adatto a famiglie con bambini e difficile da mantenere come mantello

Via | KDVR

Foto | 72562013@N06

  • shares
  • Mail