Viaggiare col cane in auto, no alle cinture di sicurezze per cani e gatti

A quanto pare le cinture di sicurezza per cani e gatti sono vietate dalle norme di legge.

cane auto

Cane in auto - Come viaggiare col cane in auto? Ecco, fino ad ora era possibile utilizzare o la rete o l'apposito moschettone da collegare alle cinture di sicurezza, la stessa Polizia Stradale suggeriva fino a poco tempo fa anche questo sistema:

Tuttavia pare che le cose non stiano più così. Tramite parere n. 4372 del 13 luglio 2016, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha parlato proprio della possibilità di utilizzare cinture di sicurezza apposite per cani e gatti al posto della classica rete. E soprattutto ha parlato della legalità di tale metodica. Il Ministero si rifà a quanto già scritto nell'articolo 69 del Codice della Strada. Qui al comma 6 è consentito il trasporto di animali domestici in auto, a patto che non intralcino la guida.

Nell'articolo 169 del Codice della Strada, poi, si legge che è permesso il trasporto di animali domestici, ma solo se "custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo". Ecco, il problema nasce dall'interpretazione di quell'analogo mezzo idoneo.

Secondo il Ministero, infatti, non si può interpretare la locuzione "analogo mezzo idoneo" nel senso di usare cinture di sicurezza per cani e gatti, ma si riferisce solamente alla classica rete di separazione o ai diversi modelli di rete adatti a separare il vano anteriore da quello posteriore dell'auto. Il che si traduce con il fatto che le cinture di sicurezza per animali sono vietate, non si possono usare al posto della rete. Questo vuol anche dire che se le si usa si può incorrere in sanzioni.

Via | QuotidianoGiuridico

Foto | alliepooh13

  • shares
  • Mail