Mumbai, cani diventano azzurri dopo aver fatto il bagno in un fiume inquinato

A Mumbai dei cani sono diventati azzurri dopo aver fatto il bagno in un fiume inquinato.

Può succedere anche questo: a Mumbai alcuni cani sono diventati azzurri dopo aver nuotato in un fiume inquinato nel quale era stato versato del colorante per detersivi. Purtroppo uno dei cani è anche diventato cieco, si ipotizza sempre a causa delle sostanze chimiche con cui è venuto a contatto. A dare la notizia è stato il quotidiano Hindustan Times che, sul suo sito, parla di inquinamento del fiume Kasadi nel distretto di Taloja. Quello che è successo è questo: una ditta dalle parti di Mumbai che si occupa di detersivi ha deciso di riversare del colorante blu nel fiume. I cani randagi che sono soliti attraversare quel fiume, sono così finiti a contatto col colorante e sono riemersi di colore azzurro.

Ovviamente la faccenda è stata subito segnalata alle autorità che hanno provveduto a risalire alla ditta colpevole: l'azienda ha 15 giorni di tempo per smettere di versare sostanze chimiche nel fiume, altrimenti verrà fatta chiudere. Una associazione animalista di zona, poi, ha portato i cinque cani azzurri in un ospedale veterinario per i necessari accertamenti del caso: quattro sono risultati essere in buona salute, mentre uno è diventato cieco. Pare però che questo colorante sia solubile, quindi con le prossime piogge dovrebbe diluirsi e sparire.

cane azzurro

Via | Ansa

Foto | Screenshot dal video di YouTube

  • shares
  • Mail